mercoledì 21 febbraio 2018

" IL CALICE DELLA COMUNIONE " ( Lettera di Eugenio Siragusa ai suoi figli spirituali )



                                             




                                                " IL CALICE DELLA COMUNIONE "

Io amo chiamarvi gioielli di Dio, gioielli di quel Dio che conosciamo e che ben definì Durante quando disse quello che tutti conosciamo. Io vi sto mandando un simbolo, a me è stato donato e io lo dono a voi. E’ un calice della Comunione. La Comunione non è un rito, è la Comunione degli spiriti, dei vostri spiriti. Il tempo, come già sapete, si è accorciato e più volte vi ho detto: abbiate cura di voi perché il maligno ha messo in campo la sua legione e la sua legione è forte e non si devono sottovalutare le sue potenze. Egli cerca di seminare discordia anche tra di voi e ci riuscirebbe se non prevalesse in voi la comprensione, l’ amore fraterno, soprattutto la dolcezza, l’ amabile dolcezza che rigenera ogni cellula del vostro corpo: l’ Amore.
Abbiate cura di voi. Ragazzi. Il consiglio non è un’ imposizione, è semplicemente un consiglio e i consigli si debbono discutere da qualunque fonte vengono e da qualunque bocca vengono. Non bisogna alzare le barriere prima di poterli discutere, vagliare, perché il maligno è astuto e a volte sa fare delle cose che non sono consoni ai vostri valori spirituali. Questo lo dovete evitare, dovete essere dolci gli uni e gli altri.
Tra voi non ci sono ricchi e poveri, tra voi non ci sono fratelli maggiori e fratelli minori: siete tutti fratelli e tutte sorelle e quello che è l’ uno è pure l’ altro e viceversa. Nessuno possiede niente, nemmeno se stesso; ricordatevelo. Però non prestatevi alle lusinghe del maligno, non cercate di dare a lui la possibilità di trainarvi in situazioni pericolose e poi farvi capitolare. Siete tutti bambini, ma non è stato detto che solo quando sarete bambini il Regno dei Cieli sarà vostro? E allora, mi raccomando; discutete, parlate, comunicate, vagliate affinchè il maligno non possa far presa su di voi perché basta che uno rompe il cerchio dell’ amore che vi lega perché succeda il finimondo. Non vi prestate al suo gioco, mi raccomando, vi raccomando ragazzi, ve lo chiedo con tutto l’ amore che nutro per voi e con questo stesso amore vi bacio tenerissimamente a nome di Miguela, di Eli e di mamma. Vi stringo nel mio cuore con tutta la tenerezza che nutro per voi e per coloro che avete avuto in custodia perché i figli non vi appartengono anche se sono stati generati da voi. Ma sono loro che debbono crescere e voi avete il compito regale di custodirli. Vi raccomando, abbiate cura anche di loro, soprattutto di loro.
Vi bacio nel cuore con tanta tenerezza ancora. Ciao a presto.

                                                                                                  Eugenio
                                                                                                 ( Novembre 1988 )


Il calice a cui si riferisce Eugenio è quello della foto ed è custodito in buone mani.
Tale calice è servito per raffigurarlo nel dipinto " NUOVI CIELI E NUOVA TERRA " con la sola aggiunta dei simbolòi dell' Atomo di Idrogeno, l' atomo della Luce Creante che ha come significato anche: prima venuta di Gesù Cristo, la croce, morte e resurrezione di Gesù Cristo e seconda venuta di Gesù Cristo e dei simboli dell' Alfa e dell' Omega: Io sono il primo e l' ultimo, il principio e la fine ( vedi Apocalisse di Giovanni )
                                                                                                

martedì 20 febbraio 2018




LA BESTIA, IL FALSO PROFETA E I LORO PROGRAMMI
Sono imminenti le elezioni politiche nella nostra Italia, ma quello che scrivo è valido per ogni nazione e già vedo come i vari politici, quasi tutti, che appartengano a questa o quella fazione, tessono nell’ occulto, quelle ragnatele dell’ inganno in cui a centinaia di migliaia di votanti finiranno per diventare cibo e energia di quel potere diabolico dominante sulla Terra che si serve di tali politici e di coloro che li sostengono, per raggiungere i loro fini, il totale dominio su tutta l’ umanità attraverso la loro cultura che calpesta i valori di Cristo, cultura sodomitica-pedofila, della scienza senza coscienza, del dominio sulle anime per far spegnere loro qualsiasi soffio di luce, di un potere economico tale che promette più benessere e invece affama sempre più, di un potere belligerante di dominio sui popoli che non si sottomettono a loro.
Farsi marchiare con il marchio della bestia di biblica memoria non vuol dire solo accettare l’ impianto del microchip nel proprio corpo. Quella sarà la vittoria finale dell’ anticristo. Questo marchio lo si riceve già scendendo a qualsiasi compromesso con queste forze luciferiane dell’ inganno, le èlite più potenti al mondo che stanno accelerando il passo nei loro sinistri progetti.
Non si possono servire due padroni. O si serve Cristo o mammona. E’ sempre una nostra scelta. Il tentatore fa selezione anche così. Bisogna sviluppare sempre più il discernimento, e se lo vogliamo, rifiutarci di entrare a far parte delle fila del potere dominante dei mostruosi cervelli che governano il mondo. Se lo vogliamo!! Perché oggi, sono sempre di più coloro che, accettando i favori di questi mostruosi cervelli, si schierano con loro. La loro arma principale è l’ inganno.
Ho più volte ribadito quello che spesso ci hanno fatto sapere le Potenze Celesti: “ E’ in gioco la redenzione o la morte seconda.” E’ in gioco, per ogni anima, diventare eredi di un mondo migliore che è alle porte di questi tempi che travolgerà ogni forma di male e dei potenti che lo alimentano su tutta la Terra. La loro sarà una vittoria solo momentanea che determinerà la scelta di chi sarà degno di entrare in questo mondo. E’ la qualità che è rimasta integra nella fede fino alla fine rifiutando qualsiasi compromesso con il potere satanico. Vie di mezzo non esistono. E’ stato detto “ I tiepidi li vomiterò dalla mia bocca .”
Qualche giorno addietro, per aver fatto alcuni nomi di politici che cullano le speranze di tanta gente promettendo un mondo migliore e invece sanno di essere solo marionette nelle mani delle èlite dominanti, sono stato giudicato male e alcuni mi hanno girato le spalle rompendo il legame di amicizia. Pazienza, lo sapevo già. Dopo un po’ di giorni i fatti mi hanno dato ragione. Ma non farò più nomi. Come dice il proverbio: “ Si dice il peccato e non il peccatore .”
Ognuno discerna come crede e come vuole. Si sappia che lucifero ha messo tutte le sue forze in tutti i campi, non certo solo in quello politico e la sua arte di ingannare e di ordire trappole è molto, ma molto sottile e quindi bisogna vagliare e discernere molto attentamente. Errare è umano, perseverare è diabolico.
Posso solo dire che chi è con Cristo non ha nulla da temere.
Vito Vitulli


“… NON VOLETE ASSOLUTAMENTE COMPRENDERE CHE LA VOSTRA AUTORITA’ VIENE PRIMA DA DIO E POI DAGLI UOMINI E IN FUNZIONE DI QUELLE ETERNE LEGGI CHE DEBBONO UNIRE LE ANIME PER LA EVOLUZIONE DI TUTTA L’ UMANITA’ NEI DIRITTI E NEI DOVERI CON GIUSTIZIA, AMORE FRATERNO E IN SANTA PACE CON LA SUPREMA VOLONTA’ DI DIO…”
ASHTAR, ARGUM, ITHACAR
Valverde, 20 settembre 1973
tramite Eugenio Siragusa



" ...OGNI RIVOLUZIONE VUOLE SPEZZARE LE CATENE DELLA SCHIAVITU', MA QUANDO LE CATENE SONO SPEZZATE, SONO GIA' PRONTE ALTRE CATENE...DAI TEMPI DELLA GROTTA NON E' CAMBIATO NIENTE E NIENTE MAI CAMBIERA' PERCHE'SARA' SEMPRE IL PIU' SCALTRO, IL PIU' ASTUTO E SPESSO IL PIU' CORROTTO A IMPORSI. E A SECONDA DEGLI UMORI DEL POPOLO INDOSSERA' LA VESTE DELLA DITTATURA E DELLA DEMOCRAZIA. MA L' UOMO SARA' SEMPRE SCHIAVO, ANCHE SE SI ILLUDERA' DI ESSERE LIBERO...UN GIORNO RISORGERA' PERO' L' UOMO LIBERO, MA IL POPOLO SARA' SEMPRE SCHIAVO..."
Grigorij Rasputin

domenica 18 febbraio 2018

" LA GIUSTIZIA TRIONFERA'. "




" LA GIUSTIZIA TRIONFERA' " .
CORROTTI, CORRUTTORI E CORRUTTIBILI SI TROVERANNO, PRESTO, INNANZI AL GRANDE ED INFALLIBILE GIUDICE DELLA DIVINA GIUSTIZIA.
NON AVRANNO SCAMPO !
IL GIORNO CHE IL SIGNORE SI E' RISERVATO, PRESTO VERRA', PER LA GIOIA DEGLI AFFLITTI E DI TUTTI COLORO CHE HANNO CREDUTO NELLA SUA CELESTE GIUSTIZIA. NON TEMETE ! IL TEMPO E' PROSSIMO PER LA REALIZZAZIONE DEI SUOI DISEGNI.
PESANTI SARANNO LE SUE CONDANNE E NESSUNO POTRA' SFUGGIRE AL SUO GIUDIZIO. MOLTI SARANNO COLPITI DALLA " MORTE SECONDA " E LUNGHE SARANNO LE LORO TRIBOLAZIONI.
BEATI VOI CHE AVETE SOFFERTO L' INGIUSTIZIA, PERCHE' SARETE PREMIATI. IL GIORNO DEL SIGNORE VIENE, AFFINCHE' GIUSTIZIA SIA FATTA.
GIOITE E RALLEGRATEVI, VOI CHE AVETE SPERATO IN COLUI CHE PROMETTE E MANTIENE, CHE PREMIA E CASTIGA SECONDO LA LEGGE DEL SUO REGNO CELESTE.
IO SONO L' ANGELO CHE TIENE LA COPPA DELL' IRA SANTA DI DIO.

DAL CIELO ALLA TERRA - EUGENIO SIRAGUSA
VALVERDE , 14 / 4 / 1976 ORE 11 , 20

lunedì 12 febbraio 2018

Eugenio Siragusa: Dischi volanti, una rivelazione prettamente messianica








·
Dischi volanti:
una rivelazione prettamente messianica
Come "Toma", discepolo di biblica memoria, la gran parte degli uomini di questo Mondo vuole vedere e toccare solo la parte fisica, strumentale e scientifica di questi prodigiosi mezzi che oggi chiamiamo dischi volanti, rifiutando nel modo più categorico l'altro aspetto, molto più importante e che riguarda la parte rivelatrice della loro presenza e dei loro simbolici ammonimenti, quella Messianica.
Gli incontri tra questi Superiori Esseri, che viaggiano con tali mezzi (dischi volanti), con alcuni particolari uomini del Pianeta Terra, rivestono le medesime caratteristiche dei contatti avvenuti in un tempo passato.
Per citarne uno dei più importanti, avvenuti tra questi esseri e gli uomini di questo mondo, uomini particolarmente selezionati e con predisposizioni psico-fisiche-spirituali da questi esseri desiderate, è quello verificatosi tra il profeta biblico Abramo e 3 di questi personaggi volumetricamente evoluti, provenienti dagli Spazi esterni della Terra.
Questi meravigliosi personaggi, con abbigliamenti vistosi ed inconsueti per la generazione di quel tempo, furono chiamati dallo stesso Abramo:" Dio, Signore, Iddio". Tale fu l'attributo dato da Abramo a questi 3 personaggi, e non fu il solo ad averglielo dato.
L'incontro di Abramo (cito la Bibbia) è avvenuto presso il Querceto di Mamrè, mentre Abramo era seduto all'aperto presso la tenda. Quella volta - dice la Bibbia - Si presentarono 3 uomini (Genesi 18,8) verso i quali Abramo si precipitò dicendo: "Permettete che vi faccia portare un po' d'acqua; Vi laverete i piedi e vi riposerete all'ombra di questo albero. Io vi porterò un boccone da mangiare; vi rifocillerete e poi proseguirete oltre" (Genesi 18,4-5). "Poi Abramo portò loro del latte fresco e carne di vitello; ed egli se ne stava, ritto, con loro sotto l'albero, mentre essi mangiavano" (Genesi 18,8).
"Uno dei 3 uomini era il Signore, Iddio, Dio, il quale era dotato di chiaroveggenza..."
E continua.
Non meno importante è l'incontro di Lot con 2 dei 3 personaggi intrattenuti da Abramo.
Ma chi erano costoro? Da dove venivano? E perché erano venuti sulla Terra?
Ecco le domande che molti studiosi non si pongono e che rivestono una determinante importanza in questa antica Verità che ancora una volta si rivela all'intelligenza dell'uomo di questo Pianeta.
Chi erano costoro?
Gli stessi personaggi che alcuni oggi incontrano e chiamano "Marziani".
Da dove venivano?
Da dove sono sempre venuti, da altri Sistemi Solari, formatisi molte migliaia di anni prima che nascesse il nostro Sistema Solare, il vostro Mondo, e molto, più evoluti di quanto questa umana espressione possa significare alla vostra limitata mente.
Perché erano venuti sulla Terra?
Per lo stesso motivo per cui sono sempre venuti; per aiutare, per dare agli uomini di questo Mondo Lume di conoscenza dei reali valori esteriori ed interiori, per insegnare la Legge dell'Amore Universale, per impedire all'uomo di abusare, oltre i limiti consentiti dal suo libero arbitrio, per invitare gli uomini a non disarmonizzare gli equilibri della Forza Creativa e per avere piena coscienza delle eventuali ritorsioni che questa Forza può mettere in atto, se la disubbidienza diventasse progressiva e cinica.
E non solo per questi motivi, ma per tanti altri che riguardano i voleri della Superiore Intelligenza Cosmica, che loro incarnano con piena coscienza. Sono ritornati per dire ancora una volta: Basta! alla sodomitica degenerazione e per dare agli uomini un nuovo Messaggio preciso e determinato, per una svolta dell'evoluzione dell'Umanità.
Cose di alto concetto, che molti hanno preferito non intendere come avrebbero dovuto intendere e accettare come avrebbero dovuto essere accettate. Queste cose di alto concetto, di cui i citati personaggi sono strumento portatore, oltre che Messaggeri, non interessano neanche oggi. Forse, oggi, meni di ieri a causa di una orgogliosa ed ipertrofica presunzione. Ma la verità è questa.
Sono ritornati sulla Terra con un Messaggio ben preciso e con un Programma ben determinato.
Eugenio Siragusa
25 Febbraio 1972

mercoledì 7 febbraio 2018

" SCUOLA EXTRATERRESTRE "





SCUOLA EXTRATERRESTRE

“ OGGI RAGAZZI, ANCHE SE QUESTO SUSCITERA’ NEI VOSTRI CUORI TANTA TRISTEZZA E INCREDULITA’, STUDIEREMO LA STORIA DEL PIANETA TERRA E DELLA SUA CIVILTA’, UNO DEI PIANETI PIU’ BELLI DELLA GALASSIA ALLA QUALE APPARTIENE E UNA CIVILTA’ CHE LO ABITA, COSI’ MALVAGIA E SANGUINARIA CHE NON HA PARAGONI CON NESSUNA CIVILTA’ DI ALTRI PIANETI.
LA MAGGIOR PARTE DEI TERRESTRI SVILUPPA SEMPRE PIU’ LE PECULARIETA’ MALIGNE E INFERNALI.
OVUNQUE SI VOLGA LO SGUARDO NON VI E’ CHE MORTE, PIANTO E INDICIBILI SOFFERENZE FISICHE, PSICHICHE E SPIRITUALI. SCENE IMPIETOSE DI INDESCRIVIBILE DOLORE, DI ORRORE, DI MANCANZA DI AMORE E DI MIGLIAIA DI BAMBINI  CHE OGNI GIORNO MUOIONO DI FAME, DI STENTI, DI VIOLENZA E UCCISI DA EVENTI BELLICI. IL FRATELLO CHE UCCIDE IL PROPRIO FRATELLO.
TUTTO IL LORO PASSATO DI MIGLIAIA E MIGLIAIA DI ANNI, TUTTI I LORO IMPERI E SISTEMI DI GOVERNARE, SI SONO SEMPRE BASATI SU GUERRE FRATICIDE E SISTEMI DI DOMINIO SANGUINARI PER SOTTOMETTERE E SCHIAVIZZARE E SPESSO ELIMINARE I POPOLI PIU’ DEBOLI DA PARTE DEI PIU’ FORTI.
LA GIOVENTU’ SPINTA NEL VORTICE DELLA DROGA, DELL’ALCOLISMO, DELLE DEPRAVAZIONI E DEGENERAZIONI FISICHE, PSICHICHE E SPIRITUALI DI OGNI GENERE. LA MAGGIOR PARTE DELLA GENTE DEDITA AL DIO DENARO, AL DIO SESSO, AL DIO POSSESSO, A BESTEMMIE DI OGNI GENERE E A CALPESTARE I SANI E ALTRUISTICI VALORI
GLI INVIATI DAL CIELO PER SUSCITARE NEGLI UOMINI PENTIMENTO E CONVERSIONE, BARBARAMENTE TRUCIDATI E UCCISI. PERSINO L’ UNIGENITO FIGLIO DI DIO, GESU’ CRISTO, TORTURATO E CROCIFISSO E LA SUA RESURREZIONE PER DIMOSTRARE ALL’ UOMO CHE LA MORTE NON ESISTE, E’ VALSA SOLO A RISVEGLIARE UNA PICCOLA PARTE DI UMANITA’.
CIBI ADULTERATI E ALTAMENTE TOSSICI A CAUSA DI PESTICIDI E VELENI VARI CHE PROVOCANO TERRIBILI DANNI ALLA SALUTE.
TERRA, ARIA E ACQUA INQUINATI FINO ALL’ INVEROSIMILE A CAUSA DELL’ INQUINAMENTO INDISCRIMINATO DELLE INDUSTRIE CON LE CONSEGUENZE DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI E MUTAMENTI NELL’ HABITAT NATURALE.
ESPERIMENTI NUCLEARI E DI ALTRO GENERE CHE PROVOCANO TERREMOTI, DANNI IRREPARABILI NEL SOTTOSUOLO, NELL’ ATMOSFERA E MORTALE INQUINAMENTO RADIOATTIVO SULLA SUPERFICE TERRESTRE.
RISCHIO SEMPRE MAGGIORE DI UNA GUERRA NUCLEARE CON POSSIBILITA’ DI DISTRUZIONE DEL PIANETA TERRA E CIO’ CHE CONTIENE CON GRAVI DANNI E CONSEGUENZE IN TUTTO IL SISTEMA SOLARE E PARTE DELLA GALASSIA.
MAMMONA IN APPARENZA TRIONFA PERCHE’ QUESTA INSANA CIVILTA’ SI AVVIA VERSO IL SUO CREPUSCOLO E UNA SORTE DI TORMENTI E DI EVENTI APOCALITTICI STA’ GIA’ SEGNANDO IL SUO DESTINO.
SI’, RAGAZZI, COMPRENDO LA VOSTRA TRISTEZZA E LE VOSTRE LACRIME NELL’ AVER APPRESO IL QUADRO SPAVENTOSO DELLA CIVILTA’ TERRESTRE MA VI DO’ UNA BUONA NOTIZIA: L’ INTELLIGENZA SUPREMA ONNICREANTE HA ATTIVATO I  DIRETTI INTERPRETI ED ESECUTORI DELLA SUA VOLONTA’ E SONO PRONTI AD INTERVENIRE ANCHE DRASTICAMENTE CONTRO LE NEFASTE OPERE DI QUESTO ESSERE CHIAMATO UOMO. QUESTO INTERVENTO DA LORO DEFINITO “ NUOVI CIELI E NUOVA TERRA “ SONO I GIORNI IN CUI IL PADRE SUPREMO SI E’ RISERVATO E MANDERA’ PRESTO NUOVAMENTE SULLA TERRA SUO FIGLIO UNIGENITO GESU’ CRISTO NON CERTO PER FARLO CROCIFIGGERE DI NUOVO. EGLI SARA’ INVESTITO DI POTENZA E GLORIA E LO AFFIANCHERANNO LE SUE POTENTI, CELESTI MILIZIE PER TRAMUTARE OGNI MALE IN BENE. SARANNO GIORNI DI PIANTO E DESOLAZIONE PER TUTTI COLORO CHE HANNO PRODOTTO FRUTTI MALVAGI E DI MORTE E SARANNO GIORNI DI GLORIA E BEATITUDINE PER TUTTI COLORO CHE HANNO FATTO TESORO DELLA PAROLA E DEGLI INSEGNAMENTI DI GESU’ CRISTO PRODUCENDO LUMINOSI FRUTTI. QUESTI ULTIMI RICEVERANNO LA REDENZIONE COME PREMIO E SI UNIRANNO A TUTTE LE FAMIGLIE REDENTE DELL’ UNIVERSO PER LA LORO IMMENSA GIOIA E PER QUELLA DEL MONARCA DEI CIELI.

                                                                             Vito Vitulli

giovedì 1 febbraio 2018

EUGENIO SIRAGUSA: " ANGELI IERI EXTRATERRESTRI OGGI "












" NON SIAMO UFO "
NON CI CLASSIFICATE COSÌ, COME IN REALTÀ, NON SIAMO.
NON SIAMO U.F.O. E NEMMENO MARZIANI! PER VOSTRA SPECIFICA CONOSCENZA CIÒ CHE VOI DEFINITE U.F.O. DISCHI VOLANTI, SIGARI VOLANTI ETC., SONO IN VERITÀ ASTRONAVI SPAZIALI CORREDATE DA UNA TECNICA PRODIGIOSA, PER VOI IMPENSABILE.
CERTO, NON PRETENDIAMO DI ESSERE CLASSIFICATI COSÌ COME CI CLASSIFICARONO I VOSTRI ANTICHI PADRI, DEI, ANGELI ETC., A NOI BASTEREBBE CHIAMARCI FRATELLI! TUTTE LE RELIGIONI DEL MONDO PARLANO DI NOI! I VOSTRI AVI CI DAVANO DEGLI ATTRIBUTI DI DEI, DI SPIRITI ANGELICI PER I PRODIGI CHE I LORO OCCHI VIDERO E SI TRASMISERO DA UNA GENERAZIONE ALL’ ALTRA, SINO AI GIORNI VOSTRI. SIAMO SEMPRE NOI, NOI CHE ABBIAMO VISTO NASCERE IL VOSTRO MONDO, NOI, CHE ABBIAMO GENETICAMENTE ELABORATO I PRIMATI DELLA VOSTRA SPECIE. NON SIAMO NOI A VOSTRA IMMAGINE E SOMIGLIANZA, MA VOI! È LA VOSTRA ETERNA IDENTITÀ A NOSTRA IMMAGINE E SOMIGLIANZA. LA COMPRENSIBILE, GIUSTIFICATA SPIEGAZIONE DEL PROFETA EZECHIELE QUANDO DICE: “ERA COME UNA RUOTA, CON UNA MOLTITUDINE DI OCCHI INTORNO”, E AGGIUNSE: “GLI ESSERI CHE ERANO VICINO ALLE RUOTE AVEVANO FORMA UMANA”.
DOPO TANTE MIGLIAIA DI ANNI TRASCORSI, RIMANE INSPIEGABILE LA VERSIONE DEL PROFETA EZECHIELE. COSA VIDE, IN REALTÀ EZECHIELE? VE LO DICIAMO NOI, CARI TERRESTRI!
VIDE UNA NOSTRA PATTUGLIA OPERATIVA CON I LORO MEZZI VOLANTI SPAZIALI. VIDE CIÒ CHE OGGI, NELLA VOSTRA INIZIALE ERA SPAZIALE, CHIAMATE U.F.O., DISCHI VOLANTI, SIGARI VOLANTI, MARZIANI, ALIENI ETC. MA POICHÈ, ANCORA OGGI, FA COMODO METTERE SOTTO IL MOGGIO LA VERITÀ, QUANTO È STATO VISTO E QUANTO SI CONTINUA A VEDERE SONO LUCCIOLE, LANTERNE ED ALTRO TRANNE LA REALTÀ, LA VERITÀ.

EUGENIO SIRAGUSA