giovedì 18 maggio 2017

EUGENIO SIRAGUSA : " HO SCRITTO: DOPO DI ME..."



Messaggio di EUGENIO SIRAGUSA contattato:

HO SCRITTO: " DOPO DI ME."
" DOPO DI ME, IL CIELO SI VESTIRA' A LUTTO !
IL SOLE SI NASCONDERA' AGLI OCCHI DEGLI UOMINI E LA LUCE FUGGIRA' LONTANA DALLE COSE CREATE. LA TERRA SI AGITERA' DI SCONFORTO E DI PENA, NASCONDENDO TRA LE LACRIME DEL SUO AMORE CHI, AMANDO IL SUO SPOSO, HA AMATO LEI.
DOPO DI ME, TUTTO VERRA' MUTATO E LE VESTI BIANCHE SI ADAGERANNO NEL TRIONFO DELLA NUOVA VITA, TRA LA LUCE DORATA, IN UN SOGNO SENZA INCUBI, IN UN MONDO BEATO SPOGLIO DI QUANTO AFFLIGGE ED UCCIDE LA GIOIA DI VIVERE.
DOPO DI ME, IL TRIONFO DEL BENE, DELL' AMORE FRATERNO, DELLA GIUSTIZIA E DELLA PACE.
DOPO DI ME, I CHIAMATI E GLI ELETTI DESTINATI A RENDERE FELICE IL CREATORE ED IL CREATO.
DOPO DI ME, NON PRIMA."
                                                                                                EUGENIO SIRAGUSA

Nicolosi, 2 ottobre 1985
ore 10





EUGENIO SIRAGUSA : " L' AMORE CREATIVO ".

                                               " L' AMORE CREATIVO "

                                              DAL CIELO ALLA TERRA

L’ istituzione piu’ importante per gli extraterrestri e’ “ L’ AMORE CREATIVO “.
Tale delicato Divino compito, dicono gli Extraterrestri, e’ il pilastro basilare su cui poggia l’ evoluzione psico-fisica e spirituale degli esseri umani.
La nostran scienza dovrebbe istituire un tale ordine di vita qualora voglia fare sparire finalmente dalla razza terrestre esseri infelici, menomati da un incosciente e delittuoso concepimento.
Ai futuri sposi e padri ed alle future spose e madri questo dicono gli extraterrestri:

                                                           -- TESTO --

“Noi esortiamo i governanti e gli scienziati della Terra a tenere in massima considerazione l’atto divino del concepimento perché, in verità, è la più sublime delle Opere dinanzi al Grande Padre Creatore ed a tutte le coscienze universali.
Noi ci sforziamo per farvi comprendere la grande importanza che riveste questo nostro saggio consiglio. Perciò vi diamo un quadro sintetico, con nostra devota passione, su tale delicata esperienza materiale e, nello stesso tempo, spirituale e divina quale il concepimento, o meglio, l’AMORE CREATIVO”.
Gli extraterrestri mi hanno ancora detto:
“Comprendiamo quanto sia difficile dedicarsi al bene dei nascituri, ma se veramente amate le vostre creature e ad esse volete dare una esistenza serena, attraverso la sanità del corpo, della mente e l’allegrezza dello spirito destinato a vivificare gli abitacoli materiali, dovete considerare l’opera dell’Amore Creativo un atto di grande religiosità dinanzi a Dio e agli uomini. In ciò consiste il segreto della perfetta evoluzione della razza umana sia nella materia che nello spirito. I nostri scienziati sono insigni Maestri della scienza pura sviluppata ed attuata in migliaia di sistemi solari dell’Universo a cui appartiene pure il vostro sistema solare. Alcuni pianeti del vostro sistema solare fanno attivamente parte di questa grande Confederazione Interstellare e applicano in pieno, con scrupolosa esattezza e piena consapevolezza i postulati della scienza pura che i nostri Saggi ed insigni Maestri edificano per il supremo bene collettivo ed universale”.
Alle future spose e madri gli Extraterrestri quindi comunicano:
“Voi donne terrestri non immaginate nemmeno lontanamente la grande responsabilità che vi siete assunte dinanzi al Santissimo Padre Creatore e alle Leggi Universali, quando la Divina Fiamma della Maternità ha invaso di soave tenerezza le vostre anime.
Il più alto concetto che noi Extraterrestri onoriamo, è appunto l’Amore Creativo, che innalza, in un piano prettamente Divino, il cuore e lo spirito della donna.
Noi e le nostre donne sappiamo questo ed onoriamo con profonda devozione e con scrupolosa attenzione il processo che comporta l’edificazione di questa opera divina.
Per noi il concepimento è un atto, più che fisico, spirituale; esso è infatti al di sopra di ogni nostro pensiero per una legge insita in noi con quell’amore puro che non ammette altre condizioni all’infuori delle medesime che valgono a rendere perfetto lo sdoppiamento della nostra personalità in un corpo pieno di sanità, idoneo abitacolo per uno spirito evoluto.
Ricordate, donne della Terra: Maria, la dolcissima Madre di Gesù, edificò con grande consapevolezza e per divina Ispirazione il tempio fisico su cui doveva adagiarsi Cristo, splendore eterno di Dio.
Ora che voi siete cresciuti anche spiritualmente, vi è facile comprendere quanto grande e sublime sia questo incomparabile senso di responsabilità di fronte a Dio e a tutti gli Esseri dell’Universo.
La vostra, in verità è un’Opera Santa che in ogni circostanza deve essere circonfusa di sapiente premura se veramente desiderate che le vostre creature abbiano la graditissima possibilità di divenire abitacoli immacolati di anime elette, spiriti perfetti di bellezza e sapienza angeliche.
Una tale consapevolezza raggiunta con amore, senso di responsabilità e perseveranza, modificherebbe positivamente le vostre strutture psicofisiche, in una effettiva forma evolutiva equilibrata, sana ed idonea ad albergare in allegrezza lo Spirito Santo del Padre Creativo.
È per questo che noi vi esortiamo ad osservare e sperimentare quanto appresso vi indichiamo, certi di avervi suggerito anche se in strettissima sintesi, i valori basilari che più e meglio varranno a procurarvi la suprema gioia di una sana maternità e di un prezioso contributo per la più rapida e sicura ascesa evolutiva della razza umana di questo pianeta
Se, in verità, vi atterrete a quanto noi vi consigliamo, i nascituri somiglieranno più agli Angeli che agli uomini di oggi”.
Ed ecco raggruppato in sette punti fondamentali ciò che voi donne dovreste saggiamente osservare per essere sempre più degne del compito che Dio vi ha affidato:
1.L’atto creativo deve svolgersi in un clima di spirituale passione evitando, il più possibile, la completa partecipazione a quel senso materiale di erotismo. L’uomo deve anche pienamente partecipare a tale preziosa predisposizione, e condividerla.
2.La donna che è già in stato di concepimento deve abitare per tutto il periodo della gestazione, in luoghi salubri ove abbondi una ricca vegetazione e, nel soave silenzio dell’anima assorta, contemplare il suo sublime Atto Creativo. Deve nutrirsi in letizia di spirito, serena come una spensierata fanciulla rapita dalla bellezza della natura che la circonda affinché lei, come essa, possa in perfetta distensione perpetuare la specie.
3.Per la particolare situazione della vostra atmosfera assai inquinata da elementi tossici e spesso letali, sono preferibili le zone alte dei monti ove l’aria è ancora pura ed olezzante di aromatica vegetazione.

4.Nessuna emotività deve turbare il suo cuore, la sua anima ed il suo spirito. Tale felicità deve essere semprepresente in lei in un periodo così delicato ed estremamente impegnativo.

5.Il nutrimento deve essere in carattere di perfetto equilibrio naturale-evolutivo.
Il latte, la frutta e le verdure fresche dei campi, coltivate con solerte competenza, costituiscono i vostri alimenti ideali perché leggeri ad assimilarsi e ricchi di vitamine. Non cibi grossolani, ma alimento naturalmente puro e sostanzialmente evoluto.

6.I movimenti ginnici siano armoniosi, aggraziati ed eseguiti con dolcezza spirituale al sorgere ed al tramonto del sole.
Riposo e profonda respirazione allo spuntar del giorno.

7.Evitate sempre ed in modo assoluto il fumo delle venefiche sigarette perché veicolo di parecchi mali che vi prostrano e facilmente si trasmettono alla generazione futura. Niente bevande alcoliche, caffè ed eccitanti d’ogni genere.Niente medicinali, sforzi inconsulti, eccitazioni psicofisiche e quant’altro possa influire negativamente sul vostro stato puerperale.

Questi sette principi, se osservati con serena coscienza, vi daranno certamente l’immensa gioia d’avere figli che somiglieranno molto agli Angeli del Nostro Signore.
Sui nostri numerosissimi mondi, tale istituzione è il primo ed il più importante fatto sociale, a cui la nostra scienza dà il più grande valore. Noi consideriamo questo delicato compito la prima Legge Divina del Padre Creatore e per questo vi siamo massimamente ligi con rispetto incondizionato.
Grazie all’opera santa dei nostri Divini Rettori, conoscitori della scienza pura ed edificatori del Bene Supremo, ci rendiamo degni dell’Amore e della Volontà di Dio, vostro e nostro Padre.
Noi vi invitiamo, o donne, ad ascoltare quanto vi abbiamo, con fraterno amore, consigliato.
Esortiamo particolarmente i vostri governanti ed i vostri scienziati a tenere in seria considerazione tale necessaria istituzione che, più di ogni altra cosa, potrà dare al mondo intero frutti meravigliosi, pieni di stupenda saggezza.
Noi vi preghiamo di crederci e di tenere conto di questo nostro fraterno amore verso di voi che, oltre a rappresentare un amore puramente cristiano, vuole essere la passione spirituale del nostro e vostro Padre Celeste”.

DAL CIELO ALLA TERRA
Gli extraterrestri

in fede
Eugenio Siragusa

Catania, 14 Settembre 1963 ore 12

EUGENIO SIRAGUSA: " L' ORA X "



SARA' UN EVENTO TERRIBILE PER TUTTI I MALVAGI, GLI ASSASSINI DELLA VITA, I PERVERSI, GLI EMPI, I DEGENERATI, GLI ADULTERI E PER TUTTI COLORO CHE HANNO DISOBBEDITO DIABOLICAMENTE AL PADRE GLORIOSO, A SUO FIGLIO GESU' CRISTO ED ALLO SPIRITO SANTO, L' INTELLIGENZA SUPREMA ONNICREANTE CHE E' LA NOSTRA FONTE DI VITA E L' ELARGITORE DI TUTTI I BENI MATERIALI E SPIRITUALI PER NOI E PER IL CONTINUO DIVENIRE DEL SUO ESSERE MACROCOSMICO SECONDO LE SUE SUBLIMI LEGGI.
                                                                                            Vito Vitulli

---------------------------------------

Messaggio di Eugenio Siragusa:

L' ORA " X "
OSCURAMENTO GLOBALE DEL PIANETA

IN CODESTA ORA " X ", IL CUI MECCANISMO POTREBBE SCATTARE DOMANI, SOLTANTO LE COSCIENZE DEI GIUSTI SARANNO IN GRADO DI FUNZIONARE, PERCHE' GRAZIE AI LORO SENTIMENTI ELEVATI, SARANNO STATI DOTATI DEL GRANDE PRIVILEGIO DI POTER VEDERE ED ASCOLTARE. IN QUESTO GIORNO ED IN QUESTA ORA, CHE POTREBBE ESSERE DOMANI, TUTTO SI FERMERA' SULLA TERRA, ECCETTO I BATTITI DEL CUORE DI COLORO CHE, ESSENDO STATI ILLUMINATI, SARANNO GUIDATI DALLA LUCE DELLA VERITA' DEL TEMPO DI TUTTI I TEMPI.

EUGENIO SIRAGUSA

------------------

Messaggio di Eugenio Siragusa :

L' ORA " X " POTREBBE SUONARE DOMANI

DOMANI POTREBBE SCATTARE IL DISPOSITIVO DELL' ATTESA " RINNOVATIO ". DOMANI POTREBBE ESSERE IL GIORNO TANTO ATTESO DELLA PROFETIZZATA " REDENZIONE ".
I PIANI OPERATIVI PER LA EDIFICAZIONE DEI DIVINI DISEGNI SONO IN ATTESA DI ESSERE POSTI SUI PIANI REALIZZATIVI. I GRANDI SEGNI CHE DOVRANNO ANNUNCIARE A TUTTA L' UMANITA' DI QUESTO MONDO IL RITORNO DEL FIGLIUOL DELL' UOMO, POTREBBE MANIFESTARSI DOMANI.
SIATE ALL' ERTA E PREPARATE I VOSTRI CUORI A RICEVERE LA LUCE DELLA GLORIA DI DIO. " LA GIUSTIZIA VIENE PER SAZIARE I GIUSTI ". " LA PACE VIENE PER SAZIARE I PACIFICI ". " L' AMORE VIENE PER UNIRE GLI UOMINI DI BUONA VOLONTA' ". I PROSSIMI SEGNI VI ANNUNCERANNO TUTTO CIO'. RALLEGRATEVI E GIOITE.

EUGENIO SIRAGUSA

mercoledì 17 maggio 2017

EUGENIO SIRAGUSA : " E' GIA' SULLA TERRA "


Messaggio di Eugenio Siragusa:
IN VERITA' VI DICO E PER L' ULTIMA VOLTA: IL GENIO SOLARE GESU' CRISTO E' GIA' SULLA TERRA, CON TUTTA LA SUA CELESTE COORTE.
IN VERITA' VI DICO E VI RIPETO ANCORA: LA SUA POTENZA E LA SUA GLORIA, PRESTO SI MANIFESTERANNO E, , VIVI E MORTI, VEDRANNO LO SPLENDORE DELL' IMMORTALE ED ETERNO GENIO DELLA GIUSTIZIA, DELLA PACE E DELL' AMORE UNIVERSALE. BEATI COLORO CHE SI SONO RESI DEGNI DI INCONTRARLO, DI SERVIRLO E DI AMARLO.
L' AMICO DELL' UOMO
EUGENIO SIRAGUSA , 1987

EUGENIO SIRAGUSA: " L' UMILTA', LA SEMPLICITA', LA PUREZZA DEL CUORE..."


E' MAGGIO...


E' MAGGIO,CAMMINANDO TRA MIRIADI DI ROSE CON I SUOI AFFASCINANTI PROFUMI E STUPENDI COLORI, PENSO ALLA MADRE CELESTE:
LA MADRE CELESTE E' LA MADRE DI TUTTA L' UMANITA'. ANCORA INVITA E PORGE LA SUA MANO A COLORO CHE SONO COMBATTUTI INTERIORMENTE TRA LE FORZE DEL BENE E QUELLE DEL MALE..
ELLA CI INVITA AD ABBANDONARE LA VIA DEL PECCATO, AD ESSERE PORTATORI DI PACE, DI AMORE, DI GIUSTIZIA E DI RETTITUDINE.
CI INVITA A AD AMARE E PERDONARE MA SENZA DEBOLEZZA.
CI CHIEDE DI SPOGLIARCI SEMPRE PIU' DEI VECCHI ABITI ED INDOSSARE I NUOVI AFFINCHE' CI PRENDA PER MANO LO SPIRITO SANTO ED ESSERE VERI FIGLI DI DIO.
ASSIEME A SUO FIGLIO GESU' CI VOGLIONO CONDURRE PER MANO VERSO IL PADRE E VERSO LA VERA VITA PER CUI SIAMO STATI CREATI.
IL MALE E' SEMPRE PIU' DILAGANTE MA CHI DOBBIAMO TEMERE SE CRISTO GESU' E SUA E NOSTRA MADRE MARIA CI PRECEDONO, CI FANNO DA SCUDO, CI INDICANO LA VIA?
CI VOGLIONO TUTTI SALVI ANCHE SE MOLTI SI STANNO PERDENDO NEGLI ABISSI DEL PECCATO.
ANCORA IL TUO APPELLO CON LE LACRIME, MADRE. ANCORA LA TUA MANO DI SPERANZA TESA PER NOI. ANCORA LE TUE BRACCIA CHE SPALANCHI PER NOI...PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.

Vito Vitulli

FATIMA A 100 ANNI DALLE APPARIZIONI

IL 13 MAGGIO 2017 IL PAPA A FATIMA, RITI, PROCESSIONI E POI IL " PELLEGRINO DI PACE " COME LO HANNO DEFINITO, HA RESO SANTI I DUE PASTORELLI GIACINTA E FRANCESCO.
E ANCORA IL TERZO SEGRETO, QUELLO VERO, E' RIMASTO " SEGRETO " ANCHE SE ORMAI E' IL SEGRETO DI PULCINELLA.
E' BENE PER QUESTI POTENTI RELIGIOSI CHE QUESTO MESSAGGIO NON SIA RESO UFFICIALE PERCHE' CHI GLIELO SPIEGA DOPO AI FEDELI CHE IN ALCUNI PUNTI E' SCRITTO "
...IN NESSUNA PARTE DEL MONDO VI E' ORDINE, E SATANA REGNA SUI PIU' ALTI POSTI, DETERMINANDO L' ANDAMENTO DELLE COSE. EGLI EFFETTIVAMENTE RIUSCIRA' AD INTRODURSI FINO ALLA SOMMITA' DELLA CHIESA. "
"...ANCHE PER LA CHIESA VERRA' IL TEMPO DELLE SUE PIU' GRANDI PROVE. CARDINALI, SI OPPORRANNO A CARDINALI, VESCOVI A VESCOVI. SATANA MARCERA' IN NMEZZO ALLE LORO FILE, E A ROMA VI SARANNO CAMBIAMENTI. CIO' CHE E' PUTRIDO CADRA' E CIO' CHE CADRA' PIU' NON SI ALZERA'..."
E' BENE NASCONDERE, OCCULTARE, C' E' PAURA CHE IL GREGGE CAPISCA LA VERITA' E FUGGA VIA DA QUELL' OVILE
UNA GRAVE DISOBBEDIENZA AI VOLERI DELLA MADRE CELESTE DEFINITA DA QUESTI OCCULTATORI DELLA VERITA', " MADRE DI DIO ", FINO A QUANDO GLI FA COMODO PER DISOBBEDIRE AI SUOI VOLERI E CREDERSI SUPERIORI.
LA CONOSCENZA DI QUESTO MESSAGGIO POTEVA DARE UN FORTE IMPULSO AL RAVVEDIMENTO E ALLA CONVERSIONE DELL' UMANITA'.
QUEL GESU' CHE LORO HANNO DEFINITO MISERICORDIOSO, INVECE PER GIUSTIZIA HA GIA' LEVATO IL SUO BRACCIO.

                                                                                Vito Vitulli