mercoledì 1 giugno 2022

EUGENIO SIRAGUSA : " E' VERO "


 

È VERO CHE PER AMORE ALLA VERITÀ È NECESSARIO SAPER SOPPORTARE E SOFFRIRE SILENZIOSAMENTE, CON ESTREMO CORAGGIO E CON TANTO INFINITO AMORE.
IN QUESTI ANNI, PER AMORE AD UNA DELLE PIÙ GRANDI VERITÀ DEL NOSTRO TEMPO, HO SOPPORTATO E SOFFERTO SILENZIOSAMENTE CON UN CORAGGIO, CON UN AMORE E CON UNA FEDE CHE NON HANNO CONOSCIUTO NÉ OSTACOLI NÉ CONDIZIONI.
CIÒ HO FATTO, PERCHÉ LA VERITÀ CHE BENIGNAMENTE IL TEMPO E I CIELI MI HANNO CONCESSO E MATERIALMENTE RIVELATO, MERITAVA E ANCOR PIÙ MERITA IL PIÙ GRANDE DI TUTTI I SACRIFICI.
IN VERITÀ, LA LOTTA È STATA IMPARI, TITANICA CON DURISSIME SFERZE MORALI E MATERIALI, MA LA MIA ANIMA È SEMPRE STATA, IN OGNI PARTICOLARE FRANGENTE, CONSIGLIATA, SORRETTA, VIVIFICATA E CONSOLATA DA UN AMORE CHE POCHI UOMINI SULLA TERRA HANNO AVUTO IL PRIVILEGIO DI SENTIRNE E APPREZZARNE IL VALORE E LA PORTATA.
HO FATTO QUELLO CHE UMANAMENTE ERA POSSIBILE FARE, CON PUREZZA D'ANIMO E SINCERITÀ DI CUORE, SENZA NULLA DOMANDARE E SENZA FORMALITÀ ALCUNA. LE ANIME PIE, GIUSTE E GENEROSE MI SONO TESTIMONI DINANZI AL GIUDIZIO DI DIO.
HO AVUTO VICINI ANCHE COLORO CHE PIÙ SONO CARI AL MIO CUORE, SENZA CONTARE I SOTTILI NEMICI E TENTATORI; MA IN COMPENSO DI TANTA AVVERSITÀ, HO AVUTO COSTANTEMENTE AL MIO FIANCO LA INCOMMENSURABILE PRODIGIOSA CONSOLAZIONE DELL'AMORE DI DIO, DEI SUOI ANGELI E DI CARE ANIME CHE IN ME HANNO CREDUTO ED INSIEME LOTTATO E SOFFERTO PER QUESTA VERITÀ.
I FRATELLI DELLA CRISTICA COSCIENZA HANNO VOLUTO DEGNARSI DI CONCEDERE ALL'UMILE MIO CUORE LA IMMENSA GIOIA DELLA LORO PRESENZA, CONCEDENDOMI CON FIDUCIA LE CONSAPEVOLEZZE DELLA LORO VOLUMETRICA SAGGEZZA E DELLA LORO PERSONALE DEITÀ, SOLLEVANDO SEMPRE PIÙ IN ALTO LA MIA ANIMA, IL MIO CUORE ED IL MIO MORALE IN UNA PIÙ ACCESA FIAMMA DI FEDE INCROLLABILE.
ORA, NIENTE PIÙ MI POTRÀ SORPRENDERE; NIENTE POTRÀ CAUSARMI AMAREZZA; NIENTE POTRÀ TURBARE LA ETERNA ARMONIA E LA VIVA GIOIA CHE LA VERITÀ HA EDIFICATO NEL MIO SPIRITO, NELLA MIA ANIMA E NEL MIO CUORE.
ORA, SARANNO I FUTURI EVENTI, QUEGLI EVENTI CHE NESSUNA RAGIONE UMANA POTRÀ MAI SMENTIRE, AD AFFERMARVI QUANTO IO EBBI SINCERAMENTE A DIRVI PER AMORE DELLA VERITÀ E PER SANTA UBBIDIENZA.
SE AVESSI IGNORATO LA REALTÀ CHE HO VISSUTO; SE NON AVESSI SENTITO LA POTENZA PENETRANTE DEL CRISTICO AMORE; SE NON AVESSI VISTO CIÒ CHE AI MIEI OCCHI È STATO CONCESSO DI VEDERE E SE NON AVESSI SENTITO QUELLO CHE AI MIEI ORECCHI È STATO DATO DI UDIRE, NON AVREI ESPOSTO LA MIA VITA ALLA DERISIONE DEGLI SCETTICI, ALLO SCHERNO DEGLI AVVERSI; NON AVREI PIEGATO LA SCHIENA AI DURI DI COLLO NÉ AVREI SENTITO TANTA FRATERNA PREMURA PER LA SORTE DI QUESTA DOLORANTE UMANITÀ, PER GLI AFFLITTI, PER I DEBOLI E PER GLI ASSETATI DI GIUSTIZIA.
NON MI SAREI PRIVATO DEL RIPOSO; NON AVREI PASSATO NOTTI INSONNI, NÉ AVREI SOPPRESSO LA LETIZIA CHE LA VITA OFFRE AI MORTALI DI QUESTO MONDO; NON AVREI TOLTO NULLA AL LIMITATO BENESSERE DEL SUDATO LAVORO, NÉ MI SAREI TOLTO IL PANE DALLA BOCCA PER TRAMUTARE IL SUO VALORE IN CARTA, FRANCOBOLLI E QUANT'ALTRO OCCORRE PER UNA OPERA COSÌ GRANDE.
NON AVREI FATTO NULLA DI QUANTO HO FATTO, PROPRIO NULLA!
AVREI FATTO IL CANE MUTO; AVREI TACIUTO COME MOLTI HANNO FATTO E FANNO CON FREDDEZZA DI MENTE E DI CUORE.
SE FOSSI COME LORO AVREI TACIUTO ANCH'IO.
INVECE NO! NON HO DUBBI! NON POTEVO FARLO!
LA FIAMMA DELLA VERITÀ HA BRUCIATO DENTRO IL MIO PETTO ED HO UBBIDITO SENZA MINIMAMENTE PENSARE A CHE COSA POTEVO ANDARE INCONTRO.
HO RIVELATO QUANTO HO VISSUTO ED ORA PIÙ CHE MAI NE CONOSCO IL PERCHÉ.
CIÒ HO FATTO PER UNA INNATA VENERAZIONE ALLA VERITÀ, AL PADRE CREATIVO, A CRISTO, AL PULSANTE E GRANDE CUORE DI TUTTE LE ANIME ANELANTI DI PACE, DI GIUSTIZIA E DI AMORE.
È STATA ED È LA REALTÀ DELLA FIAMMA CRISTICA E DELL'AMORE ALLA VERITÀ DEL TEMPO DI TUTTI I TEMPI CHE MI HA CONCESSO TANTO CORAGGIO ED INSIEME TANTA UMILTÀ DI SACRIFICIO E TANTA FEDE.
ORA È VERACE E TALE SARÀ PER SEMPRE IN TERRA E IN CIELO LA MIA INCONDIZIONATA VENERAZIONE PER COLUI CHE VIVE IN PURISSIMO SPIRITO E CHE È PURE NEL SEME DI OGNI COSA, NEL CUORE DI OGNI CREATURA, NELLA LUCE DI OGNI PIANETA, NELLO SPLENDORE EDIFICATIVO DI TUTTI I SOLI, NELLA IMMENSA ARMONIA DEGLI UNIVERSI, IN TUTTO, IN TUTTO CIÒ CHE VIVE IN LUI E PER LUI SEMPRE IN ETERNO.
IN VERITÀ AFFERMO ED AMO, AMO INFINITAMENTE IN ME, NEL PROSSIMO MIO E IN TUTTE LE ANIME CHE FURONO, SONO E SARANNO, QUESTA SUA REALTÀ CHE NON POTRÀ MAI, MAI MORIRE.
Eugenio Siragusa

IL MARCHIO DELLA BESTIA






 

"… Poi, un terzo angelo li seguì gridando a gran voce: «Chiunque adora la bestia e la sua statua e ne riceve il marchio sulla fronte o sulla mano, berrà il vino dell'ira di Dio che è versato puro nella coppa della sua ira e sarà torturato con fuoco e zolfo al cospetto degli angeli santi e dell'Agnello.” (Ap 14,9-10)

Antenne, satelliti, supercomputers, vacclnl, ectogenesi, eugenetica, clonazioni umane, intelligenza artificiale, ologrammi, androidi, umanoidi-hardware da aggiornare a distanza, transumanesimo e...ciliegina sulla torta, il microchlp, il marchio della bestia. I dittatori del Dragone Rosso guidati dall' anticristo e dalle legioni di Lucifero, vogliono questo tipo di società ed hanno da tantissimo tempo preparato tutto affinché l'uomo già schiavo di numerose forze sataniche, non sia più uomo ma un robot-zombie, comandato a distanza, affinché i suoi pensieri siano sostituiti da altri pensieri, così come gli saranno sostituite immagini, emozioni, sensazioni e il satanico prenda totalmente posto del Divino.
A quel punto l'anticristo sarà scambiato per CRISTO e viceversa.
Quel dispositivo chiamato microchip che ha molte analogie con certi dispositivi alieni che hanno già incorporato a migliaia e migliaia di persone sul pianeta, ve lo ficcheranno nel buco del cervello e diranno che sarà la risoluzione a tutti i gravi problemi, terza guerra mondiale, emergenze sanitarie, carestia, povertà, crollo finanziario.
Chi lo accetterà sarà obbligato ad accettare la nuova religione mondiale luciferiana, il nuovo ordine mondiale e tutto ciò che prima ho accennato. Già, aprirà tante porte, ma spalancherà anche il portale degli inferi per precipitare nell' abisso.
Un'altra bella lotta sul DISCERNIMENTO vero?
Voi che continuate a nutrire il grande inganno sarete degnamente ricompensati dal predatore di anime se accetterete questo abominio.
I figli della luce sanno di non accettare nessuno di questi compromessi e sanno anche che al dragone sarà presto inferto il colpo mortale.
Sarà finalmente la vittoria di ogni spirito eletto.
Ma ricordiamoci bene, questo marchio è molto peggio del veleno di lucifero che è stato iniettato a gran parte della umanità.
Da questo non si sfugge, non vi sono scappatoie o anche una piccola possibilità di scampo. Sarà inutile dire " ci penseranno i FRATELLI CELESTI ad aiutarmi anche se accetto il marchio della bestia ". No!! Non sarà così! Essi ci aiutano consigliandoci in anticipo con una conoscenza infallibile.
Questi demoni decaduti, queste elites, illuminati, ecc non avrebbero nessun potere se noi non glielo permettessimo, se noi rifiutassimo qualsiasi loro inganno.
Fare parte dei redenti che erediteranno prossimamente un mondo migliore non è facile ma non è impossibile.

Ho chiesto al Cielo su coloro che accetteranno il microchip e il Cielo mi ha dato questa indicazione:" GLI UOMINI CHE NON SONO FORTI E STABILI IN CRISTO, CHE NON ACCETTANO LA SUA GUIDA, SI FARANNO DOMINARE DAL SUO NEMICO ACERRIMO E CREDERANNO CHE È BENE CIÒ CHE È MALE E ACCETTERANNO L' INGANNO CHE È PEGGIORE DEL TRADIMENTO ".
Vito Vitulli

EUGENIO SIRAGUSA : " VEGLIATE SI' "







 

Vegliate Sì!
È vero che si sono squarciati i Cieli, ma è anche vero che si sono aperte le porte dell'inferno.Abbiate fede e coraggio. La grande Battaglia del Bene e del Male è in corso e tutta l'Umanità è nella mischia. I partigiani del Bene e quelli del Male sono all'Opera. I primi in comunione con i Figli della Luce; i secondi con i figli delle tenebre. Voi, che siete stati chiamati dal Sole dell'Amore, Cristo, innalzate il suo glorioso vessillo, perché in Verità, dura sarà la lotta. Le Coorti Angeliche del divino Potere spirituale sono al vostro fianco e la Saggezza della Sapiente Giustizia del Santo Spirito ci cinge e vi sorregge. Non abbiate timore alcuno. Gli astuti servitori del maligno tentano, con ogni mezzo, di fiaccarvi nella carne e nell'anima; ma se i vostri Spiriti saranno fortificati nell'Amore di Cristo, i loro diabolici disegni verranno distrutti. Chi è con Cristo non ha nulla da temere: nulla! Nulla da rimpiangere: nulla! Anche se dovesse costarvi la vita. Sapete benissimo che l'Amore ha sempre vinto, e sapete altresì che il Regno dei Cieli sarà vostro. Vegliate dunque e non temete le lingue biforcute. La Luce del Padre Glorioso vigila e i suoi Angeli vi sono vicini. Abbiate pace.
Il Consolatore
Eugenio Siragusa, Nicolosi, 16 Giugno 1978 ore 12,30

EUGENIO SIRAGUSA : " LA VERITA' "


 

Sono molti a cercare la Verità, tanti sono quelli che la vogliono servita su un vassoio d'oro o d'argento, tanti altri la vorrebbero veder scaturire dalla massa cerebrale o da un vizioso ragionamento. Sarebbe fin troppo bello salire in portantina il monte che porta alla Verità; sarebbe facile impresa, ma non troverebbero mai la verità.
La Verità ama asciugare il sudore dell'Amore che cerca l'Amore.
La Verità non si rivela a coloro che danno solo una parte di se stessi, bensì a coloro che danno tutto di se stessi, perché sanno che solo con la totale abnegazione la Divina Legge che è in loro si rivela.
Non è facendo sempre "Bla, bla, bla, bla" che la Verità si rivela; occorre autorealizzarla in sé, perché questo immenso bene è in ognuno di noi e tace se non la scuotiamo con l'Amore e con la Rinuncia degli eccessi e dei difetti, che disarmonizzano e producono sofferenze.
La Verità si conquista con sacrificio. Questo è il prezzo che si deve pagare per possederla. "Sentimento di Giustizia, Sentimento di pace, Sentimento d'Amore e di fratellanza. Solo con questi alti valori la Verità può essere posseduta".
Ricordatelo!
L'Annunciatore
Valverde, 7 Giugno 1972
Eugenio Siragusa.

domenica 10 aprile 2022

EUGENIO SIRAGUSA: LA VERITA' NON SI VENDE E NON SI COMPRA


 


EUGENIO SIRAGUSA:
“ LA VERITA’ RENDE LIBERI, MA LIBERI DAVVERO E NON SI COMMERCIA, NE’ SI NEGOZIA”.


EUGENIO SIRAGUSA HA INSEGNATO CON TOTALE COERENZA E FINO ALLA DIPARTITA DA QUESTO PIANETA CHE LA VERITA’ NON SI VENDE E NON SI COMPRA.
E GLI SPECULATORI E COMMERCIANTI MANIPOLATORI DELLA SUA VERITA’ CI SONO STATI E CI SONO ANCHE OGGI VENDENDOLA SPESSO CON SUBDOLE E ASTUTE METODOLOGIE PENSANDO CHE TUTTO PASSI INOSSERVATO E CREDENDO DI INGANNARE IL CIELO. MA EUGENIO SPESSO  HA AFFERMATO CHE L’ INGANNO E’ PEGGIORE DEL TRADIMERNTO E SI SAPPIA CHE QUESTE ED ALTRE DISOBBEDIENZE NON SFUGGONO AI GIUDICI DELLA SUPREMA LEGGE CHE REMUNERANO CON INFALLIBILE SEVERITA’.
ADONIESIS HA DETTO : ” IL DITO DI DIO E’ PUNTATO SU COLORO CHE NON OSSERVANO LA SUA SANTA VOLONTA’ “.
SONO TANTISSIMI I MESSAGGI CHE EUGENIO HA SCRITTO A RIGUARDO E QUESTI  PUBBLICATI ESPRIMONO BENISSIMO TALE CONCETTO.
                              -------------------------------------------------------------------------



DAL CIELO ALLA TERRA

Catania, 20 Ottobre 1965

DAGLI EXTRATERRESTRI AGLI ENTI ED ASSOCIAZIONI DIVULGATORI DELLE NOSTRE VERITA’

DATE SENZA NULLA CHIEDERE, SE VOLETE CHE LA VERITA’ DELL’OPERA NOSTRA TRIONFI NELLA MENTE E NEL CUORE DEGLI UOMINI.

SINO A QUANDO CHIEDERETE UN SOLO CENTESSIMO DI COMPENSO PER QUELLO CHE VOI FATE PER NOSTRO CONTO, AVRETE COMMERCIATO LA VERITA’ DELL’OPERA NOSTRA COME FA UNA COMUNE MERCE TERRENA.

RICORDATEVI: “DATE, E VI SARA’ DATO IL DOPPIO”.

MONOPOLIZZARE, FARE PROPRIO QUELLO CHE NOI CONCEDIAMO PER SOLLEVARE IL CONCETTO REALE DELLA VERITÀ RIVELATA, E’ UN ATTO DI APERTA OSTILITA’ CONTRO LA NOSTRA COSCIENZA, UN ABUSO PASSIBILE DI SEVERA PUNIZIONE. NOI SIAMO CON CHI CONCEDE, CON CARITA’ DI FRATERNA BENEVOLENZA UNIVERSALE, LE CONOSCIENZE CHE NOI, PER VOLONTÀ DIVINA, ISPIRIAMO NELLE LORO MENTI E NEI LORO CUORI SIMPLICI E DISINTERESSATI.

NON SIAMO, NEL MODO PIÙ ASSOLUTO, CON CHI, SFRUTTANDO LE CONOSCENZE DEGLI ILLUMINATI E DEI SEGNATI, TRAE MOTIVO DI LUCRO E COMMERCIA SENZA SCRUPOLI.

NOI, RIPRENDEREMOS ENERGICAMENTE COLORO CHE HANNO AVUTO E CHE HANNO DATO IN CAMBIO DI IMPOSTO COMPENSO I NOSTRI VALORI DIMOSTRATIVI DIVINI ED UMANI.

DI QUESTO SIATENE CERTI!

CHI VERAMENTE CONOSCE BENE L’OPERA GRANDE DI GESÙ-CRISTO, SA CHE EGLI FU DONATORE DI ETERNE VERITA’ SENZA NULLA CHIEDERE, SENZA CONDIZIONE ALCUNA, SENZA IMPOSIZIONE DI PREZZO A CHI VOLEVA LUCE DI VERITA’ DALLA SUA SANTA PAROLA RIVELATRICE DI AMORE E DI GIUSTIZIA DIVINA.

MOLTI SONO GLI ENTI CHE SI SONO COSTITUITI SULLA TERRA CON LO SCOPO DI DIVULGARE E PREPARARE AI GRANDI EVENTI CHE LA NOSTRA PRESENZA NEL MONDO ANNUNCIA A TUTTA L’UMANITÀ, MA SOLO UNA PICCOLISSIMA PARTE DI ESSI SVOLGONO, IN SANA SOMIGLIANZA CON L’OPERA CRISTICA, LA LORO ALTA MISSIONE A PREZZO DI DURI SACRIFICI.

ALCUNI UOMINI DELLA TERRA, A CUI ABBIAMO CONCESSO OCCASIONI PER AVERE PROVE POSITIVE DELLA NOSTRA REALTA’, SI SONO SPESSO LASCIATI TRASCINARE DEL VIZIO DEL FACILE GUADAGNO FACENDO PROPRIO, QUELLO CHE I NOSTRI MEZZI HANNO EDIFICATO PER UNA MAGGIORE CONSAPEVOLEZZA DELLA REALTA’.

DIVULGANO, SÌ, MA CON ESPLICITO ED IMMEDIATO COMPENSO IN DENARO, PENA CHE VIENE INFLITTA ANCHE A COLORO CHE HANNO BISOGNO DI CREDERE SENZA QUESTA FORMA CHE INCUTE SOSPETTO DI FALSITA’ SPECULATIVA, TIMORE DI CADERE VOLONTARIAMENTE IN MANO A DEI VOLGARI AFFARISTI.

NOI RIMPRENDEREMO COSTORO A SOMIGLIANZA DI GIONA E LI PORREMO IN CONDIZIONI DI ACCETTARE SOLO LA CARITA’ CHE SCATURISCE SPONTANEA DAL CUORE DI COLORO CHE HANNO CREDUTO PERCHE’ HANNO AVUTO, CON FRATERNO AMORE, LA POSSIBILITÀ DI CONOSCERE LA VERITÀ SENZA AVERLA COMPERATA.

A COSTORO DICIAMO DI STARE ATTENTI E DI RAVVERDERSI IN TEMPO UTILE.

TALE AVVERTIMENTO VI GIUNGE TRAMITE IL NOSTRO OPERATORE EUGENIO SIRAGUSA DI CUI CONOSCIAMO BENE LA COSCIENZA E L’OPERA SUA-

I FRATELLI EXTRAPLANETARI

Eugenio Siragusa

Catania, 20 Ottobre 1965
------------------------------------------------------------------



" LA MIA VERITA' NON L' HO MAI COMMERCIATA CON NESSUNO ".

NON DOVEVO NE' POTEVO.

HO DATO QUANTO ERA POSSIBILE DARE SENZA NULLA CHIEDERE, SENZA LIMITI NE' CONDIZIONI. DOVEVO FARLO!

LO SO QUANTO SIA DIFFICILE CREDERMI. ALTRO NON SONO STATO CHE UN AMBASCIATORE.

I MESSAGGI MORALI, SPIRITUALI, RELIGIOSI E SCIENTIFICI SONO A VOSTRA DISPOSIZIONE.

DIO SOLO SA QUANTI SACRIFICI HO DOVUTO AFFRONTARE, QUANTE INSIDIE SUPERARE PER QUEST' ATTO DI UMILE UBBIDIENZA.

IL DISCORSO L' HO OFFERTO A TUTTI: ORA L' UMANITA' ASSUMA LA SUA RESPONSABILITA'".


EUGENIO SIRAGUSA

---------------------------------------------------------------------



"... IL SOLO ED IL MIGLIOR CONSIGLIO CHE POSSO DARVI, E' QUELLO DI GUARDARVI DAGLI SPECULATORI SENZA SCRUPOLI.
QUELLO CHE DEVE MAGGIORMENTE CONVINCERVI DI QUESTA REALTA' OPERANTE, SONO I FATTI PREANNUNCIATI CHE SI AVVERANO, PERCHE' SCATURITI DALLA PROFEZIA CHE NON FALLISCE.
LA VERITA' NON SI PUO' VENDERE NE' SI PUO' COMPRARE.
GUARDATEVI BENE DA COLORO CHE VI CHIEDONO DENARO IN CAMBIO DELLE LORO SPORCHE MENZOGNE; SIATE ACCORTI E RAVVEDUTI E NON LASCIATEVI INGANNARE PERCHE' E' VERO CHE LA VERITA' VI SARA' DATA GRATUITAMENTE PER VOLONTA' DEI CIELI E SENZA ALCUNA CONDIZIONE.
" CHIEDETE E VI SARA' DATO."
IO VI DICO, CARI AMICI: CERCATE CON PUREZZA DI CUORE E TROVERETE CIO' CHE NE' LIBRI E NE DISPENSE POTRANNO MAI, MAI DARVI.
SE IN CAMBIO DI CIO' CHE CHIEDETE NON VI VIEN CHIESTO NULLA, PONETE PARTE DELLA VOSTRA FIDUCIA CON SPERANZA E RECIPROCA CARITA' DI SPIRITO.

FRATERNI E CORDIALI SALUTI

Eugenio Siragusa
Catania,13 Luglio 1966

-----------------------------------------------------------



POIMANDRES TRAMITE EUGENIO SIRAGUSA 

ASCOLTA, FIGLIUOLO, E' POIMANDRES CHE TI PARLA, COLUI CHE TU SENTI E NON VEDI.IL BENE INCONDIZIONATO E' SOLTANTO NEL CUORE DEI GIUSTI, NELLO SPIRITO DI COLORO CHE SONO ILLUMINATI DALLA MIA LEGGE D' AMORE.
MOLTI CREDONO DI ESSERE GLI ARTEFICI DELLA PROVVIDENZA E NON SANNO CHE SONO IO A DARE E A TOGLIERE, A REMUNERARE E A CASTIGARE.IL PREMIO CHE CONCEDO E' PER COLORO CHE SANNO DI NON POSSEDERE NULLA, DI ESSERE NUDI COSI' COME SONO NATI. IO LI VESTO E LI NUTRO; IO LI AVVIO VERSO LA SUPREMA CONOSCENZA ATTRAVERSO IL DOLORE O LA GIOIA, SE AVRANNO COMPRESO LA MIA VIVENTE NATURA.COLORO CHE MI SOMIGLIANO FANNO QUANTO IO FACCIO SENZA NULLA CHIEDERE, SENZA CONDIZIONI.
LA MIA LUCE COMPENETRA IL SAGGIO ED IL PERVERSO, IL GIUSTO E L' INGIUSTO, SINO A QUANDO IL BENE SARA' TRIONFATO IN LORO E LA MIA LUCE SARA' DIVENTATA LA SUA ETERNA DIMORA. L' ASCESA VERSO LA SUPREMA BEATITUDINE E' RISERVATA A TUTTI PERCHE' TUTTI FANNO PARTE DI ME.E' SOLO QUESTIONE DI TEMPO, DI SOFFERENZE, DI PROVE, DI REALIZZAZIONE, DI VITA, DI MORTE E DI RINASCITA.
CI RISENTIREMO FIGLIUOLO.POIMANDRES TI CINGE DI PACE E D' AMORE. ---

EUGENIO SIRAGUSA 
NICOLOSI, 6 OTTOBRE 1979
----------------------------------------------------------------



APOCALISSE DI GIOVANNI Cap. 22 par.17"
CHI HA SETE VENGA; CHI VUOLE ATTINGA GRATUITAMENTE L' ACQUA DELLA VITA ".  
--------------------------------------------------------------



ADONIESIS tramite Eugenio Siragusa

Il Commercio della Sapienza di Dio e Dell'Amore di Cristo.
Sono molti gli speculatori della sapienza che Dio dispensa per illuminare gli spiriti e renderli fecondi e coscienti della sua Divina natura vivente. E vi sono tantissimi altri che barattano il Celeste Amore di Cristo e ne fanno oggetto di dare e di avere come un comune commercio. Vendono e comprano la verità e non sanno il male che fanno, il turbamento che provocano verso gli spiriti anelati di puro, disinteressato e altruistico amore. Beati coloro che hanno ben compreso ed imitato l'amore di colui che tutto donò senza nulla chiedere in cambio, beati. A costoro rivolgiamo tutto il nostro amore invitandoli a non dispiacersi della stoltezza di chi predica bene e razzola male. Abbiate pace nei vostri cuori ed allegrezza nei vostri spiriti. Il dito di Dio è puntato su coloro che non osservano la sua Santa Volontà. Costoro credono che tutto passi inosservato, che ogni loro atto cada nell'oblio del tempo. Stolti ed incoscienti! Perché credono che siamo nel mondo? Se veramente conoscessero il perché perirebbero di terrore. A te, fratello in missione, ricordiamo di rimanere in sintonia per ulteriori comunicazioni. Il tuo amore altruistico ha messo in costernazione i mercanti della divina sapienza, gli speculatori della nostra fraterna ed universale missione di risveglio nell'ora più buia di questa perversa generazione.
Sia per te, fratello, motivo di conforto questo nostro discorso ed accetta la nostra Luce di Pace e di Amore.
Pace.

ADONIESIS
Ancon, 7 Gennaio 1976 ore 9,30
-------------------------------------------------------------



LA VERITA’ RENDE LIBERI, MA LIBERI DAVVERO E NON SI COMMERCIA, NE’ SI NEGOZIA.

EUGENIO SIRAGUSA

 

 

 

venerdì 8 aprile 2022

SCIE CHIMICHE





 

Stamattina 8 Aprile 2022, ecco lo scenario nei cieli sopra casa mia.
DIO fa discendere la vita attraverso la Sua Energia Solare Creativa e l'uomo la morte e le croci evocano molto fortemente questo tragico destino.
Prepariamoci! Il distruttore e i suoi demoni continuano a diffondere nei cieli e in terra agenti chimici, virus e malattie.
Ora più che mai il potere satanico affama, distrugge, uccide e rende infernale e invivibile la vita. Questo grazie anche alla maggior parte degli uomini che lo nutre, lo personifica e ne alimenta il suo potere e le sue forze distruttive.
Battiamoci il petto, uomini, e diciamo mea massima culpa perché se vi sono più demoni sulla terra che in tutto l'universo è colpa nostra.

Vito Vitulli

venerdì 1 aprile 2022

EUGENIO SIRAGUSA: LA MORTE SECONDA


 

Messaggio di Eugenio Siragusa:
---- " GLI ANGELI RICADONO " ---
LO SPIRITO DELL' UOMO RITORNERA' AD ESSERE QUELLO CHE ERA PRIMA DI RICEVERE L' AMBITO ONORE DI PRONUNCIARE " EGO-SUM ".
RITORNERA' NELL' AMBITO DELLO SPIRITO COLLETTIVO ANIMALE DA DOVE E' STATO SEPARATO PER ESSERE TRATTATO E RESO AD IMMAGINE E SOMIGLIANZA DEL SUO CREATORE.
QUESTA SARA' LA PREDESTINAZIONE DI TUTTI COLORO CHE HANNO FATTO RISUSCITARE LE CARATTERISTICHE DELLA BESTIA, RINUNCIANDO ALL' EREDITA' CHE CONCEDE LO SPIRITO ONNICREANTE A CHI HA AVUTO IL DONO DELLA POTENZIALE DEITA'.
LA MORTE SECONDA COMPORTERA' QUESTO DESTINO E SONO TANTI GLI ESSERI UMANI A DOVERLO AFFRONTARE PER NON ESSERE STATI DEGNI ESECUTORI DELLA SUPERIORE VOLONTA' DIVINA.
MOLTI SPIRITI INDIVIDUALI VERRANNO REINTEGRATI IN DIVERSI IN DIVERSI SPIRITI COLLETTIVI-ANIMALI, RIPERCORRENDO I VARI STADI EVOLUTIVI DELLA SPECIE IN CUI SARANNO DESTINATI.
GLI ELOHIM, AUTORI DELL' UOMO, COSI' COME L' HANNO INNALZATO LO ABBASSERANNO, RICONDUCENDOLO NELLE BRUME CONCAVE DIMORE DELLE SUE ORIGINI ANIMALI.
RICADONO ANCORA UNA VOLTA GLI ANGELI. NON E' UNA TEORIA MA UNA CERTEZZA. NON E' UN ERRORE DI DIO MA DEGLI UOMINI. ---
EUGENIO SIRAGUSA ---
Nicolosi, 2 Settembre 1984
---------------------------------------------
HOARA COMUNICA tramite Eugenio Siragusa --
UN INNESTO DIVINO FALLITO, NON PER COLPA DEGLI ELOHIM MA PER COLPA DEGLI UOMINI.
LA BESTIA E' PREVALSA PORTANDO L' UOMO VERSO LE SUE ORIGINI, VERSO LA SUA PRIMITIVA NATURA. HA GIA' PERSO GRAN PARTE DI CIO' CHE GLI E' STATO CONCESSO, COMPROMETTENDO IL SUO " EGO-SUM " E AVVICINANDOLO SEMPRE PIU' VERSO IL RITORNO ALLO SPIRITO COLLETTIVO DA CUI E' STATO PRELEVATO PER DIVENIRE SOMIGLIANTE AL SUO CREATORE, AL SUO DIO.
UNA INESORABILE INVOLUZIONE CHE L' UOMO NON HA VOLUTO EVITARE MALGRADO I CONSISTENTI INTERVENTI DIVINI. OSTINATAMENTE E CON CINICA DETERMINAZIONE, HA PREFERITO ANNULLARE GIORNO DOPO GIORNO LA COMPLETEZZA, IL PRIVILEGIO RICEVUTO DALLO SPIRITO ONNICREANTE.
UN FATALE ERRORE CHE POTRA' COSTARGLI LA PERDITA DELLA SUA DIVINITA', DELL' EREDITA' A CUI AVREBBE POTUTO ASPIRARE.
PER LA GRAN MOLTITUDINE, LA PUNIZIONE SPIRITUALE SARA' TREMENDA E NON PRIVA DI SECONDA MORTE. LA PERDITA DELL' EGO-SUM COMPORTERA' UNA PREDESTINAZIONE TRA GLI ANIMALI IMMONDI E STRISCIANTI NELLE BRUME CONCAVE DIMORE DI UN MONDO PRIMITIVO E SELVAGGIO.
RITORNERANNO AD ESSERE QUELLI CHE ERANO: ANIMALI ! ---
HOARA SALUTA tramite Eugenio Siragusa
Nicolosi, 2 Settembre 1984 __
Ore 16, 30
------------------------------------
LA MORTE SPIRITUALE o MORTE SECONDA riportata da altre fonti :
Matteo 10:28: “E non temete coloro che uccidono il corpo, ma non possono uccidere l’anima; temete piuttosto colui che può far perire l’anima e il corpo nella geenna.”
APOCALISSE, 20 - 11-14
11 Poi vidi un gran trono bianco e colui che vi sedeva sopra, dalla cui presenza fuggirono il cielo e la terra, e non fu più trovato posto per loro. 12 E vidi i morti, grandi e piccoli, che stavano ritti davanti a Dio, e i libri furono aperti; e fu aperto un altro libro, che è il libro della vita; e i morti furono giudicati in base alle cose scritte nei libri, secondo le loro opere. 13 E il mare restituì i morti che erano in esso, la morte e l'Ades restituirono i morti che erano in loro, ed essi furono giudicati, ciascuno secondo le sue opere. 14 Poi la morte e l'Ades furono gettati nello stagno di fuoco. Questa è la morte seconda.
CANTICO DELLE CREATURE di San Francesco d' Assisi
Laudato si’, mi’ Signore, per sora nostra morte corporale,
da la quale nullu homo vivente pò skappare:
guai a·cquelli ke morrano ne le peccata mortali;
beati quelli ke trovarà ne le tue sanctissime voluntati,
ka la morte secunda no ‘l farrà male.
---------------------------------


ATTRAZIONE-REPULSIONE, ACCETTAZIONE O RIFIUTO DEI MONDI PARALLELI.
ALI SPIEGA: L' ENTITA' SPIRITUALE, SUBITO DOPO LA MORTE DELL' ABITACOLO FISICO, VIENE ATTRATTA VERSO LUOGHI O METE DOVE ESISTONO ESISTENZE EMOZIONALI OPPOSTE A QUELLE ASSIMILATE DURANTE LA SPERIMENTAZIONE ESISTENZIALE BIO-FISICA-PSICHICA. QUESTI LUOGHI O METE, PROPONGONO ALLE ENTITA' LE CONDIZIONI IDEALI PER POTER VAGLIARE IL PROPRIO GRADO EVOLUTIVO E ESERCITARE UN' ATTIVITA' AUTOCRITICA O DI PURGAMENTO AI FINI DI CONOSCERE GLI ERRORI E VOLERLI MODIFICARE PER UNA MIGLIORE CONOSCENZA EVOLUTIVA. L' ATTRAZIONE DELL' ENTITA' SPIRITUALE VERSO I MONDI PARALLELI E' IN RELAZIONE ALL' EVOLUZIONE CHE ESSA HA REALIZZATO.
LE LEGGI SONO FERREE ED INTRAVALICABILI E, QUESTO, SINO ALL' ESAURIMENTO DEGLI EFFETTI CHE L' ENTITA' SPIRITUALE HA ACCUMULATO DURANTE LA SPERIMENTAZIONE SUL PIANO FISICO. IN QUESTO CASO SI IDENTIFICANO TUTTE QUELLE ENTITA' SPIRITUALI CHE HANNO GRAVI EFFETTI DA MODIFICARE.
Ali tramite Eugenio Siragusa
Nicolosi, 11 ottobre 1981, ore 12,00

--------------------------------------------------

E' BENE TENERE PRESENTE QUESTA REALTA' ANCHE PER GLI OPERATORI DI LUCE E GLI STRUMENTI DI DIVULGAZIONE DELLE VERITA' UNIVERSALI. ACCETTARE GLI ALLETTAMENTI DELL' ANTICO SERPENTE E METTERE A PROFITTO L' INGANNO E LA MENZOGNA FACENDOLE PASSARE PER VERITA' VERSO IL NOSTRO PROSSIMO DESIDEROSO DI CONOSCENZA, E' COME FARLO DIRETTAMENTE A DIO.
LA RICOMPENSA PER QUESTA PRATICA E' LA MORTE SECONDA.
L' INGANNO E' PEGGIORE DEL TRADIMENTO.
Vito Vitulli