domenica 11 aprile 2021

UN GIORNO NON LOMTANO



 

UN GIORNO NON LONTANO...
UN UNICO STATO, UN UNICO SISTEMA DI GOVERNO PER TUTTO IL PIANETA, UN’UNICA POPOLAZIONE UNITA ED AFFRATELLATA DALL’ AMORE, DALLA GIUSTIZIA E DALLA PACE. NESSUN DENARO, NESSUN RICCO, NESSUN POVERO. IL NECESSARIO A TUTTI E IL SUPERFLUO A NESSUNO. NESSUN OSPEDALE, NESSUNA MALATTIA, NIENTE CARCERI, NESSUN CORROTTO, NESSUN MALVAGIO, NESSUN DEGENERATO, NESSUN ASSASSINO DELLA VITA. GOVERNANTI E SCIENZIATI MINISTRI CHE PENSANO SOLO AL BENESSERE FISICO, PSICHICO E SPIRITUALE DELL’ INTERA UMANITA’. NESSUNA RELIGIONE CHE DIVIDE GLI UOMINI. L’ UNICO CREDO SARA’IL NUOVO PATTO E LA NUOVA LEGGE INSTAURATI DALL’ UNICO REGGENTE CHE INCARNA L’ INTELLIGENZA DIVINA: GESU’ CRISTO, NON PIU’ CROCIFISSO E SANGUINANTE MA REDENTORE CON UN ALTO NUMERO DI SUOI COADIUVATORI E COLLABORATORI CHE GUIDANO UN’ UMANITA’ REDENTA.
TUTTI POSSONO GODERE IN EGUAL MISURA DEI POSITIVI E SOFISTICATI MEZZI SCATURITI DA UNA SCIENZA CON COSCIENZA E PRESA PER MANO DALLA SAGGEZZA, CHE LA SOCIETA’ METTE A DISPOSIZIONE PER IL BENE COMUNE.
I BAMBINI POSSONO GIOCARE LIBERI E SENZA NESSUN PERICOLO DI VIOLENZA O DI DROGA. L’ ARIA PULITA, SALUTARE E RESPIRABILE. LE ACQUE CHIARE E CRISTALLINE. IL CIBO SANO, GENUINO E PRIVO DI QUALSIASI SOSTANZA INQUINANTE. UNA UNICA POLIZIA PLANETARIA COMPOSTA DA ROBOT ORGANICI GUIDATI ED ISTRUITI DA SUPERVISORI RESPONSABILI INCORROTTI, PER TUTELARE LA POPOLAZIONE DA EVENTUALI CITTADINI IRRESPONSABILI CHE SI LASCINO CORROMPERE DALL’ EGOISMO O DA TENTAZIONI DEGENERATIVE.
NESSUNA FRONTIERA, UN UNICO GOVERNO PRESIEDUTO DAGLI ANZIANI CHE, INSIEME AD UN UNICO PRESIDENTE, DECIDONO SEMPRE NUOVE PROSPETTIVE DI POSITIVO E FELICE PROGRESSO MATERIALE E SPIRITUALE.
ECCO, TUTTO QUESTO SORGERA’ UN GIORNO NON LONTANO DALLE CENERI DI QUESTA GENERAZIONE, DALLA SCOMPARSA DEL VECCHIO UOMO CHE HA PERSO DI VISTA IL SUO DIVINO COMPITO DI AIUTARE LA CELLULA MACROCOSMICA CHE È IL PIANETA TERRA CHE LO OSPITA E TUTTO CIÒ CHE VIVE IN ESSA, AD EVOLVERSI IN TUTTI I SUOI COSMICI EQUILIBRI SECONDO LE LEGGI UNIVERSALI. L’ INTELLIGENZA SUPREMA ONNICREANTE LO SOSTUIRA’ CON L’ UOMO NUOVO COSCIENTE DI FAR PARTE INTEGRANTE DEL DISEGNO COSMICO.
SIGNORE! BEATI COLORO CHE IN TE HANNO CREDUTO E SARANNO DEGNI DI PARTECIPARE ALLA TUA SANTA MENSA. IN QUEL GIORNO SIEDERANNO AL TUO FIANCO ED AVRANNO LA IMMENSA GIOIA DI GUSTARE IL PANE E IL VINO CHE NUTRONO LA VITA ETERNA!
Dipinti e testo di Vito Vitulli

IL MARCHIO DELLA BESTIA




 ELISIR DI LUNGA VITA?
NO!! ELISIR DI MORTE: MORTE FISICA E MORTE SPIRITUALE

venerdì 12 febbraio 2021

SI RADUNARONO INTORNO A GIOVANNI


 

SI RADUNARONO INTORNO ALLA SACRA FIAMMA DI GIOVANNI, AMICO DELL' HOMO, GLI UMILI, I PURI DI CUORE, GLI ASSETATI DI GIUSTIZIA, DI AMORE E DI PACE E FURONO AVVOLTI DALLA LUCE CHE ILLUMINA, CHE PLASMA, CHE MODIFICA, CHE FA SCHIUDERE IL CUORE ALL' AMOR DEL PADRE SOLE , CHE FA RITORNARE AD ESSERE FANCIULLI, CHE DESTA DALLA MORTE E ACCENDE NELLO SPIRITO LA COMUNIONE CON CRISTO GESÙ E I DIVINI CUSTODI DEL CREATO.
SI RADUNARONO INTORNO AL CONSOLATORE PROMESSO E TUTTE LE FIAMME DIVENNERO UN UNICO FUOCO CHE ARDONO IMPETUOSAMENTE CON L' IMMENSO, INESTINGUIBILE FUOCO DIMORANTE NELL' INTERO COSMO.
Vito Vitulli

EUGENIO SIRAGUSA: " DAL CIELO ALLA TERRA " PRESTO IL MIO BRACCIO SARA' LIBERO.



 

DAL CIELO ALLA TERRA
IL MAESTRO GESU’ TRAMITE EUGENIO SIRAGUSA
PRESTO IL MIO BRACCIO SARA’ LIBERO. DOVETE ALLA SUA MATERNA MISERICORDIA SE FINO AD OGGI IL BRACCIO DELLA MIA GIUSTIZIA NON SI E’ SCAGLIATO SU DI VOI. MA VI ASSICURO CHE LA MIA TOLLERANZA PRESTO AVRA’ TERMINE. ALLORA VI RENDERO’ QUANTO AVETE DATO A COLEI CHE E’ MIA MADRE ETERNA. VI SCUOTERO’ I RENI E I CUORI PURIFICANDO CON IL FUOCO LA PUTREDINE CHE LE VOSTRE OPERE HANNO SPARSO PER IL MONDO.
VI TOGLIERO’ LA LUCE VIVIFICANTE E SCONQUASSERO’ SULLA TERRA TUTTI I MALI DELLA CARNE AFFINCHE’ NESSUNO ABBIA A SCAMPARE ALLA TRIBOLAZIONE E NESSUNO SIA PRIVO DI GRIDARE IL SANTISSIMO NOME DEL PADRE MIO E DELLA VERGINE MADRE MIA.
ABBATTERO’ I VOSTRI IDOLI DI MORTE E CHIAMERO’ A ME I MIEI FRATELLI E LE MIE SORELLE AFFINCHE’ TROVINO DIMORA PRESSO DI ME E PRESSO I MIEI ANGELI.
QUESTO FARO’ PERCHE’ QUESTO AVETE VOLUTO!
DAL CIELO ALLA TERRA
EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi 28 marzo 1986, ore 17,00

venerdì 29 gennaio 2021

EUGENIO SIRAGUSA: " LA NATURA E L' UOMO ".



 LA NATURA E L’ UOMO

Eugenio Siragusa
Hoara spiega:
Esiste, tra la natura e l'uomo, un rapporto più intimo di quanto si possa credersi; una reciproca relazione di dare e di avere che l'uomo non è ancora riuscito a comprendere come dovrebbe per cementare l'Armonica convivenza e un reale, fattivo senso d'Amore.
In questi tempi prevale un rapporto distonico, un senso di disamore e di disquilibri validi soltanto a mettere l'uomo contro la natura e la natura contro l'uomo, e ciò è possibile rilevarlo dalle reazioni degli "Zigos" in relazione al comportamento e alle cause negative che l'uomo produce con cinica disinvoltura e con arrogante cattiveria.
L'Umanità è una fonte di energia psichica di enorme potenza, capace di coordinare negativamente o positivamente il Processo dei dinamismi naturali o degli "Zigos" (aria, acqua, terra e fuoco).
Se la fonte dell'energia psichica dell'Umanità produce forze distoniche, negative disarmonizzante, è inevitabile la influenzabilità e quindi la reazione di tutti gli altri valori Dinamici-cosmici che sono, anche se non sembra, legati esistenzialmente all'uomo.
Se l'Umanità di questo Pianeta non prenderà piena coscienza di questa Verità, mutando radicalmente gli attuali atteggiamenti, gli "Zigos" si scaglieranno contro di essa.
Pace a tutti.
Hoara
15 Settembre 1979 ore 19,25

L' INSTAURAZIONE DEI NUOVI CIELI E NUOVA TERRA



 

TERREMOTI SEMPRE PIÙ VIOLENTI IN OGNI ANGOLO DELLA TERRA, ATTIVITÀ DEGLI ZIGOS ( TERRA, ARIA, ACQUA E FUOCO ) SEMPRE PIÙ ESTREMI OVUNQUE.
ANCHE GLI ZIGOS ESTERNI AL PIANETA SI MOBILITERANNO.
BENE, BENE! LA TERRA-MADRE SI VA ADATTANDO SEMPRE PIÙ ALLA RINNOVATIO E ALLA INSTAURAZIONE DEI NUOVI CIELI E NUOVA TERRA CON IL COORDINAMENTO DEL PADRE SOLE ATTRAVERSO LA SUA IMPLACABILE LEGGE CAUSA-EFFETTO NELLA EVOLUZIONE DELLA ECONOMIA CREATIVA DELL' ESSERE MACROCOSMICO CHE CI CONTIENE.
È STATO DETTO DAL CONSOLATORE PROMESSO INVIATO DAL PADRE GLORIOSO ADONAI, EUGENIO SIRAGUSA: " DI QUESTA UMANITÀ NON RIMARRÀ NEMMENO MEMORIA ", COSÌ ANCHE DI TUTTI I REGNI DEL PRINCIPE DI QUESTO MONDO ORMAI IMMERSI NELLE PIÙ FITTE TENEBRE DEL PECCATO.
EMERGERANNO I NUOVI CIELI E LA NUOVA TERRA E SARANNO POPOLATI DALL'UOMO NUOVO CON I VALORI COSMICI.
IL GENIO DELLA GIUSTIZIA E DELL'AMORE, GESÙ CRISTO DISSE:" QUANDO SUCCEDERANNO TUTTE QUESTE COSE, ALZATE IL CAPO VERSO IL CIELO PERCHÉ LA VOSTRA SALVEZZA È VICINA ".
Vito Vitulli

EUGENIO SIRAGUSA: " L' UOMO NON SEPARI CIO' CHE DIO HA UNITO ".




 

" L' UOMO NON SEPARI CIO' CHE DIO HA UNITO "
E l' uomo di adesso continua a separare quanto gli ARCHETIPI GENETISTI DEL COSMO, per volonta' dell' INTELLIGENZA SUPREMA ONNICREANTE hanno sapientemente realizzato: trasformare l' uomo da bestia a immagine e somiglianza del suo CREATORE per poter un giorno, dopo un lunghissimo cammino evolutivo, essere parte attiva nell' ECONOMIA CREATIVA ETERNA del Cosmo.
Oggi sul pianrta Terra i personificatori di Satana e Lucifero, stanno alterando, modificando e riprogrammando per i loro malefici scopi, la genetica umana creata dalla prodigiosa, infallibile arte creativa della DIVINA INTELLIGENZA. E' la peggiore bestemmia rivolta allo SPIRITO SANTO!
Ma per volere dell' Altissimo Reggitore del Cosmo, dopo inascoltati appelli al ravvedimento e alla conversione, ogni cosa sulla terra verra' ripulita e purificata, il male e tutti quelli che lo hanno alimerntato periranno e coloro che hanno nutrito fede e speranza nel SIGNORE del Cielo e della Terra, saranno resi immortali e diventeranno Angeli.
Vito Vitulli
_____________________________________________________

Dal libro " GLI ARCHETIPI E IL SERPENTE PIUMATO " a cura di TINO PAGLIALUNGA:
Dal Cielo alla Terra, tramite Eugenio Siragusa
Gli Elohim sono Esseri con caratteristiche multidimensionali. Il loro reale elemento è la Luce che manipolano così come noi manipoliamo la materia. E' nelle loro facoltà creare forme e sostanze ed innestare una capacità memorizzativa trasmissibile. E' nei loro poteri istruire un essere bio-fisico-psichico e renderlo a loro immagine e somiglianza.
La vita intelligente o Spirito Vivente, pullula nel Cosmo e ciò grazie a questi Elohim, possessori incontrastati della Intelligenza Onnicreante o Spirito Santo. Sono Loro i fautori della deità e dell'evoluzione cosmica a cui il nostro sistema solare è indissolubilmente legato.
Sono Esseri portanti capacità scientifiche e tecniche impensabili.
Sono pure gli esecutori della Intelligenza Onnicreante ed istruiscono e determinano il continuo divenire del Macroessere e dei suoi equilibri cosmofisici e cosmodinamici.
Questi Signori della Luce espletano pure la funzione di coordinare ed istruire il costrutto esecutivo nelle Macrocellule attive (pianeti), determinando anche il complesso e vario gruppo enzimatico destinato ad elaborare l'energia vitale della Macromolecola (sistema solare), assecondando la specifica genetica innestata dallo Zoide Cosmico (cometa).
E' naturale che tra questo gruppo enzimatico c'è l'uomo, un componente con particolari prerogative, dotato di un corredo psico-fisico e spirituale speciale rispetto a tutto il numerosissimo gruppo enzimatico contenuto nella Macrocellula.
In ultima analisi Dio è l'Archetipo dei Geni Creatori di forma e sostanza, manipolatori di genetiche e di prodigiose strutture bio-fisiche-psichiche e bio-dinamiche. A loro volta gli Elohim possono essere degli Archetipi.
L'archetipo è il padre di una moltitudine. L'essere luce che vi ha generati. Egli è il padre del vostro eterno essere. L'essere luce ha una grande moltitudine di figli maschi e femmine. Sono tutti suoi, perché da esso sono nati e per lui vivono, per la sua gioia di essere e di servire ed amare la suprema luce di tutto il creato.
L'essere luce è il primo, il seme, l'albero e voi siete i suoi frutti e semi del suo seme.
Egli è la vostra meta. Egli vi ha generati, a lui ritornerete, perché figli e figlie dell'amore del suo splendore creativo. L'essere luce è la matrice di tutti i vostri spiriti.
Questi Dei ad Eugenio Siragusa hanno detto:
"Nei nostri archivi c'è la storia che riguarda la formazione del vostro sistema solare. Esso si formò circa 20 miliardi di anni del vostro tempo da una stella (come voi la chiamate) supernova che fecondava in uno spazio che non è più perché già dilatatosi. Possediamo anche la storia degli stadi evolutivi successivi sino ai vostri giorni: il vostro tempo e il vostro spazio non hanno senso per noi che viviamo fuori dal tempo e dallo spazio. La nostra natura astrale ci consente di penetrare temporaneamente tutte le dimensioni, essendo noi composti di luce, elemento primario che tutto manifesta, sia sui piani sensoriali che psichici e fisici.
Noi non siamo mortali. Noi coordiniamo, elaboriamo le strutture dell'universo visibile e di quanto è ad esso utile per il suo divenire. Siamo noi che creiamo le genetiche cosmiche e le aggregazioni degli elementi che alimentano l'esistenza di ogni cosa visibile ed invisibile. Siamo noi gli archetipi, gli Elohim, gli dei della storia.
Voi siete perché noi l'abbiamo voluto, facendovi a nostra immagine e somiglianza. Potreste anche non essere più, se solo lo volessimo.
I vostri primi padri, coloro che fecondarono la vita intelligente sul vostro pianeta, vennero da lontano e non erano terrestri.
Le prime tribù di umanoidi, figli del mondo, erano privi di intelligenza prima che avvenisse l'accoppiamento tra i figli di Dio e le figlie degli uomini. Allora divenne Homo Sapiens ovvero erede di una genetica innestata da un volere superiore, dal Dio Vivente.
Gli Dei si erano compiaciuti, rendendo un uomo animale a loro immagine e somiglianza, e concedendogli il beneficio dell'immortalità a condizioni ben precise e con l'obbligo di rispettare ed ubbidire le leggi dei creatori e venerare la forza onnipresente, onnipotente ed onnisciente del Santo Spirito, creatore di tutto, Dei compresi.
Ogni cielo ha un Padre, un governatore della Intelligenza Creante, un Dio (come voi lo chiamate) coadiuvato da una schiera indefinibile di coordinatori, di istruttori, di sorveglianti, di modificatori, di manipolatori figli della luce e padroni del suo potere e degli elementi primari, realizzatori della vita nelle sue varie dimensioni.
Il vostro sole è il Logos dell'idea divina creante, dove ogni idea viene ad essere forma prima di essere, di esistere, di servire, di essere servito. La verità è la conoscenza, e la coscienza è l'accumulo, deposito indistruttibile delle opere sperimentate nell'edificio creativo dove si forgia il divenire continuo, mutevole, eterno del cosmo.
L'ieri e il domani si identificano nell'eterno presente, mentre lo spazio e il tempo altro non sono che apparenze scaturenti dalle dimensioni relative delle masse gravitanti negli emisferi materiali. L'assoluto esiste solo nell'astralità dove tutto è causa sublimata del'incorruttibile armonia del potere divino e dell'androgenità delle forme nate dall'idea della Luce Creante.
Il Sole è la causa della vita e di ogni cosa creata. E questa energia che possiede il Sole per creare la vita si chiama energia psichica.
Dal sole scaturisce l'idea creativa della suprema intelligenza del cosmo. Nel Sole risiede il Verbo di Dio, nella sua Luce Cristica giace soavissimamente, la Verità, la via e la vita. Ogni cosa esiste, vive e muta perché il Sole è fonte dell'essere, il Dio Vivente.
Nel suo splendore vi è la sapienza di colui che è.
Spesso, ciò che non potete sondare si appalesa per significarvi che esistono dimensioni capaci di compenetrare la vostra, essendo queste diverse e superiori ai vostri poteri psico-fisici.
Esiste una gerarchia cosmica che governa l'alto e il basso, il macrocosmo e il microcosmo, il visibile e l'invisibile, il materiale e l'astrale.
L'astrale coordina e istruisce il materiale, e ciò per un supremo ordinamento dello Spirito Creante: ciò che nasce dallo spirito e ciò che nasce dalla carne. La nostra natura è astrale.
Proveniamo da una dimensione completamente diversa da quella in cui, voi terrestri, svolgete le esperienze esistenziali ed evolutive della vostra reale identità eterna.
Le nostre facoltà intellettive sono per voi inconcepibili ed i nostri abitacoli non sono strutturati da valori materiali, anche se è nelle nostre facoltà materializzare quanto è nell'idea.
Possiamo renderci visibili alle vostre facoltà visive solo quando lo riteniamo necessario e possiamo, altresì, essere disponibili al contatto extrasensoriale o fisico quando lo riteniamo opportuno, e con persone che sono in possesso di determinate qualità psico-fisiche-spirituali che possiamo facilmente sondare in ogni circostanza.
La materializzazione dell'idea, della forma ed infine della sostanza visibile, palpabile, animata ed intelligente, è l'arte più avanzata della nostra scienza astrale. La luce, come vi abbiamo già detto, la manipoliamo così come voi manipolate l'argilla, ed essendo questa l'artefice primaria dell'atomo creante ci consente di coordinare ogni tipo di struttura fisica e dinamica. Il vostro grave errore è quello di continuare a credere che l'intelligenza debba necessariamente servirsi di un abitacolo unico: il vostro.
È un vuoto di conoscenza che dovete colmare e noi siamo propensi ad aiutarvi in tal senso. Nella vostra galassia esistono miliardi e miliardi di globi abitati e non necessariamente con strutture fisiche come quelle che voi possedete. È anche vero che prima che la galassia si espandesse ed occupasse spazio, esseri intelligenti esistevano già miliardi di anni prima della nascita del vostro sistema solare: prima che voi foste noi eravamo già.
Intorno al vostro sistema solare, prima ancora che il vostro secondo sole (Giove) divenisse un buco nero, un mondo artificiale era stato messo in orbita e tutt'oggi è attivo e funzionante.
Sappiate che siamo più vecchi di voi di 15 miliardi di anni".
Dal Cielo alla Terra tramite Eugenio Siragusa