martedì 17 luglio 2012

25 MARZO 2O12..GRAZIE EUGENIO





25 MARZO 1919 sei nato in questo mondo, Eugenio.
25 MARZO 1952 è avvenuta la tua folgorazione.
25 MARZO 2012
A quasi sei anni dalla tua dipartita, EUGENIO, ti siamo sempre eternamente riconoscenti per il seme di verita' che hai fatto germogliare nei tuoi figli spirituali. E giorno per giorno constatiamo che , quando ci dicevi che dalla tua dimora di luce accanto al Padre , con il Padre e i suoi angeli di luce, avresti operato ancora di piu', è la pura verita'.
L' opera " DAL CIELO ALLA TERRA " che hai cominciato tanti anni or sono su questo pianeta, e' in pieno svolgimento.
E' stato detto da te, Eugenio: " LO SPIRITO DORATO IN ETERNO GUIDERA' I SUOI FIGLI SPIRITUALI. NON PUO' MAI AVERE SOSTITUTI. OGNUNO REALIZZI IN SE STESSO LA PROPRIA OPERA ".
Nessuno deve usare impropriamente i suoi messaggi, i suoi simboli e tutto cio' che egli ha lasciato in eredita' all' intera umanita', a scopo di lucro, di protagonismo e di fanatismo.
-- GRAZIE EUGENIO--

Ha scritto Eugenio: ---

" LO SPIRITO SANTO E' CONSOLATORE " --
" ESPANDERO' SULLA TERRA LO SPIRITO SANTO ....! " __
SONO MOLTI AD AVER DIMENTICATO LE PROFETICHE PAROLE DI GESU'-CRISTO; IO NO ! E TANTI ALTRI COME ME, NON HANNO DIMENTICATO.
LA LUCE VIVIFICANTE DI CRISTO E' CONSOLATRICE.
SONO STATO ABBAGLIATO DA QUESTA LUCE COSI' COME LO FU PAOLO DI TARSO.
NON E' CREDIBILE, MA PER ME E' VERITA', VERITA' MIA, SOLTANTO MIA.
COSA IMPORTA SE NON SONO CREDUTO.
LA LUCE VIVIFICANTE HA ABBAGLIATO ME, NON VOI.
IO CONOSCO QUESTA GRANDE, INCOMMENSURABILE, VERITA' PERCHE' L' HO VISSUTA SENZA AVER MAI CHIESTO O PENSATO DI VOLERLA VIVERE.
VOLEVO REPLICARE, MA NON POTEVO. AVEVO SOLO UN FORTE DESIDERIO DI REDIMERE, DI CONSOLARE, DI AIUTARE. NON ERO MAI STATO COSI' PRIMA; NON MI ERO MAI SENTITO COMPENETRATO DA QUESTI SUBLIMI SENTIMENTI.
CHE COSA ERA AVVENUTO IN ME? MI DOMANDAVO SPESSO ED ANSIOSAMENTE DOPO LA FOLGORAZIONE.
PERCHE' ERA AVVENUTO TUTTO CIO'?
CI SONO VOLUTI UNDICI ANNI PER CAPIRLO; UNDICI LUNGHI ANNI DI INCOMPRENSIONE E DI VITUPERAZIONI, ANCHE DA PARTE DI COLORO CHE PIU' AMAVO.
NESSUNO MI CAPIVA E TANTO MENO MI CREDEVA.
ERO LEALE, SINCERO, MA QUESTO NON BASTAVA.
IN PRINCIPIO MI DISPERAVO, MA POI COMINCIAI A CAPIRE CHE L' INCOMPRENSIONE ERA INEVITABILE.
LA VERITA' ERA DIVINAMENTE SPIEGABILE E NON UMANAMENTE RECEPIBILE, ANCORA OGGI E' COME ALLORA, MALGRADO QUANTO E' SUCCESSO SUBITO DOPO IL MIO ARRESTO.
NON SARA' COLPA MIA SE L' UMANITA' ANDRA' ALLA DERIVA E SE ALTRI GUAI LA INVESTIRANNO SENZA TREGUA.
IO HO PARLATO CON L' ANSIA DELL' AMORE PIU' GRANDE DI TUTTI GLI AMORI. LO DOVEVO FARE E L' HO FATTO.
ORA SONO IN PACE, ANCHE SE NON IGNORO QUANTO E' STATO DETTO E SCRITTO:
" A CAGIONE MIA SARETE ODIATI, PERSEGUITATI E PROCESSATI ".
TUTTO POSSONO TOGLIERMI, ANCHE LA VITA, MA LA MIA VERITA' E' INCASTONATA NEL MIO SPIRITO E NESSUNO POTRA' TOGLIERMELA; NESSUNO! --

Eugenio Siragusa --

Carcere di Catania - cubicolo 5 --
13 Gennaio 1979

----------------------------------
LE VITE PARALLELE DI EUGENIO SIRAGUSA --

LO SPIRITO GIOVANNEO, OGGI EUGENIO SIRAGUSA, COORDINATORE DEL DESTINO DELL' UMANITA', CONSOLATORE PROMESSO E MAESTRO DI VERITA', PERSONIFICATORE DELL' IDDIO VIVENTE, E' SEMPRE RIMASTO NEL MONDO. MAESTRO DELL' UMANITA' INSIEME A GESU', IL SUO INSEGNAMENTO E' SEMPRE STATO, NELLE VARIE GENERAZIONI, RIFIUTATO DALLA MAGGIORANZA DEGLI UOMINI, MA RECEPITO E REALIZZATO DA COLORO CHE EREDITERANNO IL REGNO IN TERRA.LE VITE PARALLELE. BHARAT ATLANDIDE: 10.000 A.C.COMPENETRATO DAL VECCHIO, ANTICO DEI GIORNI, PROFETIZZO' LA DISTRUZIONE DI ATLANTIDE A CAUSA DELLA SUA TOTALE DEGENERAZIONE.ERMETE TRISMEGISTO EGITTO : 3.000 A.C.INCARNAZIONE DELLA SAPIENZA DEL GENIO CREANTE : PIMANDRO . COORDINATORE ED ISTRUTTORE DELLA PRIMA CIVILTA' EGIZIA SCAMPATA AL DISASTRO ATLANTIDEO . GIOVANNI L' APOSTOLO PALESTINA : CONTEMPORANEO DI GESU' CRISTO . EREDE DEL DESTINO DELL' UMANITA'. SERVITORE DELLA LUCE CRISTICA E PERSONIFICATORE DELLA LUCE DI ADONAI, IL QUALE E' IL GENIO CREANTE ; POSSESSOREDELL' IDEA DIVINA DELLO SPIRITO SANTO. GIOVANNI SCRISSE TUTTI GLI EVENTI FUTURI DELL' UMANITA' FINO ALL' INSTAURAZIONE DEL REGNO PROMESSO ( APOCALISSE ).GIORDANO BRUNO ITALIA : XVI SEC.FILOSOFO E MAESTRO DEI VALORI MORALI, SOCIALI, COSMOLOGICI E SPIRITUALI DELLA SOCIETA' EUROPEA CINQUECENTESCA.ALESSANDRO CONTE DI CAGLIOSTRO EUROPA : XVIII SEC.ALCHIMISTA DELLO SPIRITO . GENIO DEI VALORI TRASCENDENTALI . MANIPOLATORE DEI VALORI ASTRALI MULTIDIMENSIONALI. MAESTRO E POSSESSORE DELLA GNOSI. OPERO' NELL' EUROPA SETTECENTESCA, PRECORRENDO IL RADICALE RINNOVAMENTO CHE CAUSO' LA TRASFORMAZIONE DI QUELLA SOCIETA' ( RIVOLUZIONE FRANCESE ).GRIGORIJ IFIMOVIC RASPUTIN RUSSIA : XIX - XX SEC.MONACO RUSSO, TAUMATURGO E MAESTRO DI VERITA', INGIUSTAMENTE PERSEGUITATO COME VIOLENTATORE DI DONNE ; MA L' UNICO SUO " PECCATO " E' STATO, IN REALTA', QUELLO DI AMARE E ISTRUIRE L' UMANITA', CERCANDO, IN PARTICOLAR MODO, DI EVITARE LA GUERRA MONDIALE CHE I RICCHI E POTENTI DELLA RUSSIA VOLEVANO. DIFENDEVA I DIRITTI DEI POVERI. DESIDERAVA CHE LA RUSSIA SI UNISSE E FOSSE LA GUIDA DI TUTTI GLI STATI, UNITI IN UN UNICO BLOCCO COMUNITARIO, IN PACE E FRATELLANZA. EUGENIO SIRAGUSA : L' ANNUNCIATORE DELL' APOCALISSEITALIA : XX SEC.MAESTRO PORTATORE DI TUTTI I VALORI TRASCENDENTALI, SPIRITUALI, ALCHEMICI E MORALI EVIDENZIATI NELLE VITE PARALLELE PRECEDENTI. MASSIMA ESPRESSIONE DEL GENIO COSMICO ( MUTANTE ) IN MISSIONE SULLA TERRA. CONSOLATORE, MESSAGGERO, INSTANCABILE PORTATORE DI VERITA', IN PIU' DI 50 ANNI DI MISSIONE, HA OFFERTO L' ULTIMA POSSIBILITA' A QUESTA GENERAZIONE, DI SALIRE IL GRADINO DELL' EVOLUZIONE. SE L' UMANITA' RIFIUTERA' L' INVITO, SOLO LA QUALITA' EREDITERA' IL REGNO PROMESSO. VITO VITULLI









L' ANTICRISTO

...SE L' UOMO ALIMENTA IL MALE E LO NUTRE DI QUANTO HA BISOGNO PER PASCERE E CRESCERE PRODUCENDO ODIO, DOLORE, SOFFERENZA E SETE DI SANGUE, NON POTRA' MAI SPERARE CHE IN LUI MUOIA LA FORZA DOMINANTE DEMONIACA.
EUGENIO SIRAGUSA, COME E' NELLA SUA METODOLOGIA, CON PAROLE E CONCETTI SEMPLICI MA MOLTO PROFONDI , SPIEGA CHE COSA E' L' ANTICRISTO :---


" L' ANTICRISTO "

UNA FORZA IDEOLOGICA PERVERSA CHE SEMINA MORTE E DISTRUZIONE. NON E' UN INDIVIDUO, MA UN NUMERO IMPRECISATO DI ESSERI FACILI AD ESSERE INDIVIDUATI:
" DAI LORO FRUTTI CONOSCERETE CHI SONO " . QUESTO E' STATO DETTO E SCRITTO !
GLI SPETTACOLI DELL' ATTUALE SCIENZA ATOMICA ALTRO NON SONO CHE ESIBIZIONISMO NEGATIVO DI FORZE NEGATIVE AL SERVIZIO DI QUELLA FORZA IDEOLOGICA CHE ESALTA LA SCIENZA E NEGA DIO.
L' ANTICRISTO. UNA FORZA IDEOLOGICA CHE NEGA LA LEGGE DELLO SPIRITO ED ESALTA SINO ALLA COMPLETA IDOLATRIA LA MATERIA SENZ' ANIMA SINO A RIDURRE LA VITA AD UNA SEMPLICE FORMULA CHIMICA SENZA SCOPO E SENZA META.
GLI SPETTACOLI DELL' ATTUALE ABERRAZIONE MENTALE CHE GRAN PARTE DEGLI UOMINI MOSTRANO IN QUESTO TEMPO DI CRISI SPIRITUALE, SONO LA LINFA STESSA DELL' IDEOLOGIA ANTICRISTICA.
L' ANTICRISTO. MORBOSA IPERTROFIA DI DOMINIO DEL FORTE SUL DEBOLE E POTERE DI SCONVOLGERE L' EQUILIBRIO DELLA NATURA E PORLA IN UNO STATO DI AGONIA.
LA SCIENZA AL SERVIZIO DEL MALE. FORZA MENTALE INCOSCIENTE E TESA AD AFFIEVOLIRE L' ALITO DELLA VITA NELE ACQUE, NELL' ARIA, SULLA TERRA.
L' ANTICRISTO. IL MALE CHE TENTA DI TRIONFARE SUL BENE, LE TENEBRE CHE TENTANO DI OFFUSCARE LA LUCE, L' ODIO CHE TENTA DI TRIONFARE SULL' AMORE E L' INGIUSTIZIA CHE TENTA DI SOPPRIMERE LA GIUSTIZIA.
QUESTA E' LA FORZA IDEOLOGICA DELL' ANTICRISTO E QUESTI SONO I VALORI NEGATIVI CHE ALBERGANO NEI CUORI DEGLI EMPI.
CHI AMA LA GUERRA NON PUO' ESSERE GIUSTO .
CHI ODIA NON PUO' ESSERE IN CRISTO, MA CONTRO CRISTO.

EUGENIO SIRAGUSA

S. MARIA LA STELLA 18 / 2 / 1971

MANIPOLAZIONI GENETICHE

Sulle manipolazioni genetiche che gli scienziati extraterrestri stanno svolgendo da tempo su alcuni individui della razza umana, EUGENIO SIRAGUSA ha scritto dei concetti molto importanti che dobbiamo imparare per meglio capire gli aspetti per fini assolutamente positivi , di questi interventi da parte di questi esseri non di questo mondo. ---

EUGENIO SIRAGUSA scrive: --

" C'E' MOLTO DA IMPARARE ".
PUO' UNA DONNA TERRESTRE CONCEPIRE UN ESSERE DA UN SEME MANIPOLATO, A PRIORI, DA UNA SCIENZA EXTRATERRESTRE ?
DA QUANTO HO POTUTO SAPERE, SI !
QUESTO PROCESSO E' AVVENUTO NEL PASSATO E SI E' RIPETUTO NEL TEMPO PER INNESTARE E FAR PERPETUARE UNA PARTICOLARE GENETICA EVOLUTIVA ( G.N.A. ).
MI E' STATO DETTO: GESU' FU UNA RISULTANTE DI QUESTO TRATTAMENTO E NON SOLO GESU', MA TANTI ALTRI, PROFETI, GENI, ANTESIGNANI DI IDEE E FILOSOFIE COSTRUTTIVE: BUDDA, CONFUCIO. MAOMETTO, PER CITARNE ALCUNI.
IN QUESTI ULTIMI TEMPI C' E' STATA UNA CONSISTENTE MANIPOLAZIONE.
INTERVENTI CONSCI ED INCONSCI SONO STATI PRATICATI CON RISULTATI SORPRENDENTI ! IL PARTICOLARE COMPORTAMENTO DI ALCUNI BAMBINI NE E' LA CONFERMA: CAPACITA' PARANORMALI, DEFINISCE LA SCIENZA.
IO SO, FERMISSIMAMENTE, CHE SONO CAPACITA' NORMALISSIME PER LA GENETICA CHE PORTANO E CHE NON E' DI QUESTO MONDO. ESSI SONO DIFFICILMENTE DISTINGUIBILI DAI TERRESTRI, MA IL LORO SPIRITO SI MUOVE IN TUTT' ALTRE SFERE SEGUENDO ISTINTI CHE, DA SOLI, DOVREBBERO FARLI DISTINGUERE DAGLI ALTRI UOMINI.
UNA REALTA' AFFASCINANTE CHE SFUGGE ALLA LOGICA UMANA MA CHE E' VERITA'. ---

EUGENIO SIRAGUSA
--- NICOLOSI, 19 GIUGNO 1984, ORE 15,00

LA TERRA VIVE E SI CHIAMA GRANDE MADRE

UN GIORNO NON LONTANO IL PIANETA TERRA, SUBITO DOPO LA PURIFICAZIONE, RITORNERA' AD ESSERE PULITO, SANO, FECONDO E LUMINOSO. L' ARIA SARA' SALUBRE PRIVA DI QUALSIASI SOZZURA O ELEMENTO TOSSICO E INQUINANTE, E COSI SARANNO L' ACQUA E LA TERRA.
QUESTO NOSTRO MERAVIGLIOSO PIANETA E' STATO INVESTITO DA UNA FREQUENZA COSMICA DI ECCEZIONALE POTERE SCATURITA DALLA VOLONTA' DELL' INTELLIGENZA COSMICA ONNICREANTE ED E' GIA' PROIETTATO VERSO UNA SUPERIORE DIMENSIONE CHE COMPORTERA' IL RADICALE MUTAMENTO DEL SISTEMA MATERIALE, MORALE, PSICHICO E SPIRITUALE.
LE MILIZIE CELESTI STANNO PREPARANDO L' UOMO NUOVO. GLI ATTRIBUTI EVOLUTIVI CHE EGLI DEVE NECESSARIAMENTE REALIZZARE , SONO:
" GIUSTIZIA, PACE, AMORE E FRATELLANZA UNIVERSALE ".

VITO VITULLI

LA DISTRUZIONE DI SODOMA E GOMORRA



Lo scienziato biocosmologo extraterrestre Hoara attraverso Eugenio Siragusa : ---

SODOMA E GOMORRA CON I LORO ABITANTI SONO STATE DISTRUTTE. COME E PERCHE' ?
DICE HOARA :
VOI NON CONOSCETE L' AUTORITA' DEGLI ASTRALI, LA LORO SCIENZA, LE LORO DIRETTIVE E IL POTERE CHE ESERCITANO PER VOLERE E VIRTU' DELL' INTELLIGENZA " ONNICREANTE ".
NON VI SIETE MINIMAMENTE DEDICATI AD INTERPRETARE LA " LEGGE " CHE VI E' STATA DATA E COSI' ANCORA OGGI VI FATE TRAINARE DALL' IGNORANZA CON LE CONSEGUENZE VISTOSAMENTE DELETERIE CHE VI AFFLIGGONO E CHE TORMENTANO LA VOSTRA ESISTENZA.
ANCORA NON RIUSCITE A DARE IL SUO GIUSTO VALORE ALLA VITA, NE' AL SUO REALE SIGNIFICATO, NE' VI IMPEGNATE PER SCOPRIRE L' APPORTO CHE ESSA DOVREBBE DARE ALL' ECONOMIA CREATIVA COSMICA.
CREDETE DI VIVERE COSI' PER CASO, FUORI DA OGNI VOLERE STABILITO ED INTRAVALICABILE. L' IGNORANZA SULLA VERITA' RIVELATA DAL GENIO SOLARE CRISTO, TRAMITE GESU', VI IMPEDISCE DI ESSERE LIBERI E COSCIENTI DI POTER CONTEMPLARE LA BELLEZZA E L' ARMONIA DI QUANTO COSTITUISCE L' EDIFICIO IMMORTALE DI OGNI COSA NATA DALL' IDEA DIVINA.
I SODOMITI E I GOMORRITI NON ERANO TANTO PEGGIORI DI VOI. AVEVANO TRAVALICATO CON ESTREMA ASPREZZA LE LEGGI CHE FANNO PARTE DEL PATTO TRA MONARCA DIVINO E SUDDITI CREATI PER ESSERE STRUMENTI DELL' AMORE E DELLA FELICITA' DEL LORO SIGNORE E DI TUTTE LE GENERAZIONI.
MALGRADO GLI AMMONIMENTI, I GOMORRITI E I SODOMITI VOLLERO SFIDARE, CON I PERVERSI ISTINTI DEI SENSI E DELLA CARNE, DEL CUORE, DELLA MENTE E DELL' ANIMA, IL LORO CREATORE, PROFANANDO IL POTERE DIVINO E LE SUE LEGGI.
A NULLA E' VALSA LA PREDICAZIONE E L' INVITO AL RAVVEDIMENTO DI LOT.
AVVENNE L' INEVITABILE INTERVENTO CHE POTREBBE RIPETERSI IN QUESTA VOSTRA GENERAZIONE, NON MENO ADULTERA E NON MENO MALVAGIA.
L' ENERGIA MODIFICATRICE DELLE STRUTTURE DINAMICHE DELLA MATERIA ORGANICA ED INORGANICA FU INDIRIZZATA SU DUE VASTI TERRITORI ABITATI DAI SODOMITI E DAI GOMORRITI, PROVOCANDO MODIFICAZIONI RADICALI SUGLI ELEMENTI E SUGLI ESSERI VIVENTI.
NON E' STATA, COME MOLTI SCIENZIATI TERRESTRI CREDONO, BOMBARDAMENTO NUCLEARE, MA BENSI' UN NOTEVOLE MUTAMENTO DELLE FREQUENZE CHE REGOLANO LA STABILITA' GENETICA DEGLI ELEMENTI CHE COORDINANO I RITMI VIBRATORI DELLA MATERIA PESANTE, SIA ESSA ORGANICA CHE INORGANICA.
GLI ASTRALI NON HANNO ALCUNA DIFFICOLTA' NELLA MANIPOLAZIONE DI TUTTA LA MATERIA.
NOI CONOSCIAMO LA LORO PRODIGIOSA SCIENZA COSMICA.
VI ABBIAMO PIU' VOLTE DETTO CHE E' UTILE RIMETTERE LE COSE AL LORO GIUSTO POSTO E DI NON PERSEVERARE NELL' ERRORE.
NON REPLICATE CHI HA IL DIRITTO ASSOLUTO DI INTERVENIRE E DI METTERE OGNI COSA AL SUO GIUSTO POSTO, ANCHE SE NON LO VOLETE.
VOI, TERRESTRI, SAPETE BENISSIMO A CHE COSA CI RIFERIAMO, CHE COSA INTENDIAMO DIRVI. ----

HOARA SALUTA tramite Eugenio Siragusa --

Nicolosi, 7 Febbraio 1981

L' ORA DELLA GIUSTIZIA E DEL GIUDIZIO

Ecco uno dei tanti messaggi che Eugenio Siragusa ha ricevuto dai fratelli di luce e inviati gia' dagli anni 60 a tutti i capi responsabili in tutto il mondo in tutti i settori, riguardo la loro grave responsabilita' nel governare e guidare tutti i popoli della Terra con spirito di odio, di distruzione e di morte.
Un messaggio come tutti gli altri semplice e chiaro il cui contenuto andava preso in seria considerazione gia' da allora e messo subito in pratica per non incorrere nel tempo , nella giustizia divina che arriva lenta ma inesorabile. ----

" DAL CIELO ALLA TERRA " --
DALLA TERRA A TUTTI GLI UOMINI.
AI CAPI RELIGIOSI DI TUTTE LE CHIESE DEL MONDO.
AI GOVERNANTI DI TUTTI I POPOLI DEL PIANETA.
AGLI SCIENZIATI DI OGNI FEDE E NAZIONALITA'.
--" L' ORA DELLA GIUSTIZIA E DEL GIUDIZIO ARRIVA "!
SE VOI, UOMINI DELLA TERRA, VI OSTINATE AD ESSERE CONTRO DIO, DIO SARA' INESORABILMENTE CONTRO DI VOI, UOMINI DELLA TERRA !
EBBENE, SAPPIATE CHE LA GIUSTIZIA DIVINA E' GIA' ALL' OPERA E GLI AVVISI DELLA SUA POTENZA SONO MANIFESTI.
LA VOSTRA INSENSIBILITA' AL DOLCE RICHIAMO DEL CELESTE AMORE DI DIO E DEI CIELI HA RAGGIUNTO UNA TALE NEGATIVITA' DA MUTARE IL SUO AMORE IN GIUSTIZIA E RIPRENDERVI CON ESTREMA DUREZZA.
NOI, CHE VENIAMO DA ALTRI MONDI, CHE CONOSCIAMO DA REMOTISSIMO TEMPO LE ETERNE LEGGI DEL SUPREMO BENE UNIVERSALE E CHE SENTIAMO IL GRANDE TIMORE DI DISUBBIDIRLE CON IL SOLO PENSIERO, VI ABBIAMO AVVERTITI COSI' COME CI E' STATO CONCESSO DALLA SUPREMA SAPIENZA. MA VOI, UOMINI, NON AVETE VOLUTO ASCOLTARE NE' AVETE VOLUTO COMPRENDERE I SEGNI E LE MANIFESTAZIONI DI AMMONIMENTO CHE ABBIAMO EDIFICATO; ANZI, LI AVETE VOLUTAMENTE IGNORATI E CON DIABOLICA ARTE OCCULTATI, CON LA PIENA COSCIENZA DI FARLO PER IL BIECO E SPORCO TIMORE DI PERDERE IL DOMINIO SULL' UMANITA' CHE DESIDERA VERAMENTE ESSERE LIBERA E IN PACE.
AVETE IN QUESTO MODO VELATO GLI ATTI PREDISPOSTI E VOLUTI DALLA DIVINA SAPIENZA DI DIO, PER RISVEGLIARE NELLE VOSTRE COSCIENZE GLI ETERNI VALORI PROFETICI CHE DOVEVANO FARVI APRIRE GLI OCCHI ED ILLUMINARE LE VOSTRE INTELLIGENZE DI VERITA' SU QUANTO DOVEVA GRAVITARE IN QUESTO TEMPO PER CAGIONE DEGLI UOMINI AVVERSI A DIO E ALLE SUE LEGGI.
CON QUESTA VOLUTA IGNORANZA, VI SIETE VOLONTARIAMENTE IMMESSI NEL SENTIERO TETRO E DOLOROSO DELL' APOCALISSE, ACCELERANDO CON ESTREMA VIOLENZA NEGATIVA, QUEL RINNOVAMENTO CHE AVRESTE DOVUTO E POTUTO AFFRONTARE ED ACCETTARE CON SAGGEZZA E IN PIENA LUCE DI PACE CON DIO.
NOI VI DICIAMO CHE IL MIRACOLO POTREBBE ANCORA AVVERARSI, MA VI DICIAMO PURE CHE DOVETE ESSERE VOI E SOLTANTO VOI, UOMINI DELLA TERRA, AD EDIFICARE SUBITO, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI, I PRESUPPOSTI IDEALI PERCHE' IL MIRACOLO POSSA REALIZZARSI E TRASFORMARE LA SNTA IRA DELLA DIVINA GIUSTIZIA IN AMORE, PERDONO, SALVEZZA E PACE.
IL CIELO VI ILLUMINI, FRATELLI DELLA TERRA, PERCHE' OGNI ORA CHE PASSA E' UN' ORA DI SPERANZA CHE MUORE, UN' ORA DI MENO DI QUEL BREVE TEMPO CHE DIO VI CONCEDE PER FERMARE IL DIVINO INTERVENTO DELLA SUA GIUSTIZIA.
FATE PRESTO, PIU' PRESTO CHE POTETE SE VOLETE CHE IL MIRACOLO SI AVVERI E VI FACCIA SALVI, DOVETE, DOVETE PERCHE' POTETE, POTETE FERMAMENTE DIRE SI ALL' AMORE, SI ALLA PACE, SI ALLA GIUSTIZIA CHE VI UNISCE E VI AVVICINA AL SUPREMO BENE DELLA FRATELLANZA UNIVERSALE E ALL' AMORE DI DIO.
NOI SAPPIAMO CHE LE MILIZIE CELESTI RAGGIANTI NELLA LUCE DELLA POTENZA DI DIO SONO PRONTE PER RIPRENDERVI, FATE CHE QUESTA POTENZA DI GIUSTIZIA VENGA MUTATA IN POTENZA DI AMORE E DI PACE METTENDO IN TEMPO UTILE LE COSE AL LORO GIUSTO POSTO.
LE NOSTRE SPERANZE AL PARI DI QUELLE CHE NUTRE IL PADRE CREATIVO, CHE ANELANO I GIUSTI ED ILLUMINANO DI FEDE I MANSUETI E I PURI DI CUORE, SI ADAGIANO FREMENTI SULLE VOSTRE SENSIBILITA' SPIRITUALI E SUI VALORI POSITIVI E COSTRUTTIVI DELLE VOSTRE COSCIENZE.
ASCOLTATECI ! ASCOLTATECI ! ASCOLTATECI !
SALVATEVI ! SALVATEVI ! SALVATEVI !
QUESTO E' IL NOSTRO ULTIMO ESTREMO INVITO.
LA VOSTRA SALVEZZA E' NELLE VOSTRE MANI.

PACE ! PACE ! PACE !
DAL CIELO ALLA TERRA ---

PER ASHTAR, ARGUM, ITHACAR ---

EUGENIO SIRAGUSA ---

CATANIA, 10 FEBBRAIO 1966

DOLCISSIMA MADRE CELESTE



MADRE DIVINA E DOLCISSIMA, CELESTE MADRE NOSTRA , SEMPRE I NOSRTRI SPIRITI HANNO BISOGNO DI CERCARTI E DI AVERE LE TUE CELESTI GRAZIE E TU SUBLIME ANCELLA DI DIO, CI MANIFESTI LA TUA LUCE DI MATERNO, DIVINO AMORE.IMMACOLATA SANTISSIMA, SAPPIAMO QUANTI SACRIFICI TU FAI PER SOLLECITARE AL RAVVEDIMENTO , AL PENTIMENTO, L' INTERO GENERE UMANO , ED ESSO TI HA RISPOSTO CON LA DISOBBEDIENZA, CAUSANDO IN TE TRISTEZZA, PREOCCUPAZIONE, SOFFERENZA E DOLORE FINO ALLE LACRIME DI SANGUE .NULLA PIU' PUOI FARE PER TRATTENERE IL BRACCIO DI TUO FIGLIO CHE SI STA' ABBATTENDO COME UN POSSENTE MACIGNO SULL' UMANITA'.PREZIOSISSIMA MADRE, ADORABILE MIRIAM, TI PREGHIAMO, NOI TUOI FIGLI SEMPRE A TE DEVOTI, PERDONA I NOSTRI PECCATI E CONCEDICI LA TUA LUCE SOLARE NEI NOSTRI SPIRITI NEL SERVIRTI ED AMARTI , E NEL SERVIRE ED AMARE IL NOSTRO SANTISSIMO MAESTRO GESU'.MIRIAM , GEMMA DI ETERNA BELLEZZA, SIAMO QUI AI TUOI PIEDI, BISOGNOSI DI CONFERMARTI IL NOSTRO GRANDE AMORE E LA NOSTRA ETERNA GRATITUDINE .COLOMBA PURISSIMA DEL MATERNO AMORE, NOI, TUOI FIGLI IMPREGNTI DELLA TUA LUCE, TI ABBRACCIAMO CON TUTTA LA NOSTRA TENEREZZA FILIALE . VITO VITULLI

ORA SIETE LIBERI

EPISTOLA " di Eugenio Siragusa --Sapete che ho percorso il Sentiero che mi era stato additato. Sapete anche che non potrò più ripercorrerlo né mi è concesso ripetere quanto vi è stato elargito tramite la mia parola. Ora, come già vi ho detto e vi rammemoro, il mio compito è terminato. Ognuno di voi abbia cura del "buono" che ha ricevuto e lo faccia fermentare nei cuori e nelle anime di coloro che sono in cerca di Grazie Celesti e di Conoscenza. I guai non tarderanno a causa dell'empia perseveranza degli uomini, né è lontano il giorno Glorioso della Visitazione del Maestro Gesù. Ho fatto il mio dovere, ora fate il vostro se, in Verità, riposa nei vostri cuori il Risveglio nella Luce di quanto vi è stato Promesso. Il Sole del mio cuore si avvia al tramonto per risplendere ancora al di là dei vostri occhi e dei vostri sensi. Su ognuno di voi rimarrà qualcosa di Me che, chi desidera, potrà custodire o rinnegare. È stato detto e scritto: "ora siete liberi di andare dove volete e con chi volete".Siete liberi di accettare o di rifiutare. Ora siete soli con voi stessi in compagnia con i Valori della vostra Coscienza. Potrete essere con il male o con il Bene. Potrete essere con l'odio o con l'Amore. Io resto a guardare. Vi ho portati in cima alla montagna dove nidificano le aquile. Potrete scendere a valle, se lo vorrete: non vi tratterrò. Vi ho insegnato i Valori del Bene e quelli del male. Siete liberi di mettere in pratica o gli uni o gli altri: non vi dissuaderò né vi consiglierò ulteriormente. La mia Vita non è più legata alla vostra, né il Mio Spirito potrà illuminare i vostri Spiriti se cadrete nelle tenebre. Non potrà fare nulla che possa darvi respiro di sollievo e di speranza. Le porte del mio Bene rimarranno chiuse per chi preferisce pascolare nella valle del male. I guai sono prossimi. Chi ha orecchie ascolti, mediti e deduca: parlerò sempre di meno e sempre di meno stenderò le mie mani aiutanti. -- Il Consolatore --Nicolosi, 11 Agosto 1979 - Eugenio Siragusa

EUGENIO SIRAGUSA L' ETERNO MUTANTE

Eugenio Siragusa il piu' grande contattato di questa era, rientra nella sfera dei " MUTANTI ". Questi personaggi, programmati dall' INTELLIGENZA COSMICA ONNICREANTE attraverso gli ELOHIM suoi diretti interpreti ed esecutori, con una metodologia che sfugge a noi esseri umani, per missione incarnano, nel corso di un lunghissimo tempo terrestre, varie personalita' in relazione alla cultura e alle necessita' evolutive dei popoli, trasmettendo ed insegnando, con grande esempio, le LEGGI UNIVERSALI.La stessa Identita' Spirituale e' apparsa nelle diverse epoche in cui il suo operato poteva cambiare il destino dei popoli di questo pianeta, se gli stessi popoli lo accettavano come inviato dal cielo. -- Vito Vitulli -- ------------------------------ " MUTANTE " tramite Eugenio Siragusa --MUTANTE VUOL DIRE ESSERE NEL MONDO E NON DEL MONDO. MUTANTE SIGNIFICA POSSEDERE LA CAPACITA' DI MUTARE STATO E DIMENSIONE FISICA SENZA PER QUESTO PERDERE LA COSCIENZA DI ESSERE STATO E DI PORTARE NELL' EGO IMMORTALE LE ESPERIENZE VISSUTE E I PROGRAMMI DA SVOLGERE DOPO L' AVVENUTO MUTAMENTO.IL MUTANTE HA PIENA COSCIENZA DI TUTTE LE SUE VITE PARALLELE. EGLI NON PUO' MORIRE NEMMENO SE LO DESIDERA PERCHE' LA SUA PATRIA E' L' ETERNITA'.EGLI E' UN UOMO-DIO REALIZZATO ATTRAVERSO L' UNZIONE DELLO SPIRITO SANTO. IL MUTANTE E' L' ANGELO CUSTODE DI MOLTISSIMI SPIRITI VIVENTI, IL CONSOLATORE DI QUANTI ASPIRANO A DIVENIRE DEI.RICORDATE: " VOI SIETE DEI E FARETE COSE PIU' GRANDI DI ME "!IL MUTANTE E' UNO DI QUESTI DIVENUTO FIGLIO DELLA LUCE ONNICREANTE " COSCIENTE ". -- Eugenio Siragusa --7 Maggio 1992 ---------------------------------- LO SPIRITO GIOVANNEO, OGGI EUGENIO SIRAGUSA, COORDINATORE DEL DESTINO DELL' UMANITA', CONSOLATORE PROMESSO E MAESTRO DI VERITA', PERSONIFICATORE DELL' IDDIO VIVENTE, E' SEMPRE RIMASTO NEL MONDO. MAESTRO DELL' UMANITA' INSIEME A GESU', IL SUO INSEGNAMENTO E' SEMPRE STATO, NELLE VARIE GENERAZIONI, RIFIUTATO DALLA MAGGIORANZA DEGLI UOMINI, MA RECEPITO E REALIZZATO DA COLORO CHE EREDITERANNO IL REGNO IN TERRA.LE VITE PARALLELE. BHARAT ATLANDIDE: 10.000 A.C.COMPENETRATO DAL VECCHIO, ANTICO DEI GIORNI, PROFETIZZO' LA DISTRUZIONE DI ATLANTIDE A CAUSA DELLA SUA TOTALE DEGENERAZIONE.ERMETE TRISMEGISTO EGITTO : 3.000 A.C.INCARNAZIONE DELLA SAPIENZA DEL GENIO CREANTE : PIMANDRO . COORDINATORE ED ISTRUTTORE DELLA PRIMA CIVILTA' EGIZIA SCAMPATA AL DISASTRO ATLANTIDEO . GIOVANNI L' APOSTOLO PALESTINA : CONTEMPORANEO DI GESU' CRISTO . EREDE DEL DESTINO DELL' UMANITA'. SERVITORE DELLA LUCE CRISTICA E PERSONIFICATORE DELLA LUCE DI ADONAI, IL QUALE E' IL GENIO CREANTE ; POSSESSOREDELL' IDEA DIVINA DELLO SPIRITO SANTO. GIOVANNI SCRISSE TUTTI GLI EVENTI FUTURI DELL' UMANITA' FINO ALL' INSTAURAZIONE DEL REGNO PROMESSO ( APOCALISSE ).GIORDANO BRUNO ITALIA : XVI SEC.FILOSOFO E MAESTRO DEI VALORI MORALI, SOCIALI, COSMOLOGICI E SPIRITUALI DELLA SOCIETA' EUROPEA CINQUECENTESCA.ALESSANDRO CONTE DI CAGLIOSTRO EUROPA : XVIII SEC.ALCHIMISTA DELLO SPIRITO . GENIO DEI VALORI TRASCENDENTALI . MANIPOLATORE DEI VALORI ASTRALI MULTIDIMENSIONALI. MAESTRO E POSSESSORE DELLA GNOSI. OPERO' NELL' EUROPA SETTECENTESCA, PRECORRENDO IL RADICALE RINNOVAMENTO CHE CAUSO' LA TRASFORMAZIONE DI QUELLA SOCIETA' ( RIVOLUZIONE FRANCESE ).GRIGORIJ IFIMOVIC RASPUTIN RUSSIA : XIX - XX SEC.MONACO RUSSO, TAUMATURGO E MAESTRO DI VERITA', INGIUSTAMENTE PERSEGUITATO COME VIOLENTATORE DI DONNE ; MA L' UNICO SUO " PECCATO " E' STATO, IN REALTA', QUELLO DI AMARE E ISTRUIRE L' UMANITA', CERCANDO, IN PARTICOLAR MODO, DI EVITARE LA GUERRA MONDIALE CHE I RICCHI E POTENTI DELLA RUSSIA VOLEVANO. DIFENDEVA I DIRITTI DEI POVERI. DESIDERAVA CHE LA RUSSIA SI UNISSE E FOSSE LA GUIDA DI TUTTI GLI STATI, UNITI IN UN UNICO BLOCCO COMUNITARIO, IN PACE E FRATELLANZA. EUGENIO SIRAGUSA : L' ANNUNCIATORE DELL' APOCALISSEITALIA : XX SEC.MAESTRO PORTATORE DI TUTTI I VALORI TRASCENDENTALI, SPIRITUALI, ALCHEMICI E MORALI EVIDENZIATI NELLE VITE PARALLELE PRECEDENTI. MASSIMA ESPRESSIONE DEL GENIO COSMICO ( MUTANTE ) IN MISSIONE SULLA TERRA. CONSOLATORE, MESSAGGERO, INSTANCABILE PORTATORE DI VERITA', IN PIU' DI 50 ANNI DI MISSIONE, HA OFFERTO L' ULTIMA POSSIBILITA' A QUESTA GENERAZIONE, DI SALIRE IL GRADINO DELL' EVOLUZIONE. SE L' UMANITA' RIFIUTERA' L' INVITO, SOLO LA QUALITA' EREDITERA' IL REGNO PROMESSO. --- Vito Vitulli

SI CONTINUA AD INQUINARE




" EUGENIO SIRAGUSA UNA VITA DA CONTATTATO “ ---- La Confederazione Interstellare in missione su questo pianeta composta da esseri di luce delle più alte dimensioni – POTERE DIRETTIVO – e da esseri fisicamente simili a noi terrestri ma redenti nello spirito – POTERE ESECUTIVO – ha da sempre, soprattutto negli ultimi 60 anni circa, contattato alcuni individui predisposti, pochissimi in realtà, preparandoli spiritualmente per essere idonei al contatto, cioè a fare loro da tramite , dei portavoce di un messaggio divino e di salvezza da donare a tutta l’ umanità e soprattutto ai più predisposti. Non tutti questi contatti sono andati a buon fine a causa degli errori commessi dallo strumento umano, che in seguito ha trasformato e portato avanti il contatto con una propria metodologia e non più con quella del cielo. L’ interesse speculativo, l’ aumento delle prove non superato nella giusta maniera, l’ orgoglio, la mancanza di discernimento, sono la causa di “ interferenze “ nei contatti e così agli esseri di luce del bene, si antepongono entità negative , di basse frequenze, ma con un notevole potere animico, proponendo pian piano, allo strumento, l’ esperienza in maniera sempre più accattivante, facendosi passare per quelli che in realtà non sono, ingannando sia lo strumento contattato che molti di coloro che lo seguono. Il potere di queste entità, dategli da Lucifero per ordine del Padre, per mettere alla prova , e’ tale che possono far visualizzare dischi volanti, globi di luce ed esseri di luce. Ricordiamoci che “ Lucifero “ significa portatore di luce e la sua arte sottile è proprio quella di ingannare con la luce, camuffarsi da essere di luce per condurre un gioco sottile, apparentemente positivo, sennò che ingannatore sarebbe, ma i cui fini sono diabolici. Sul contattismo c’ e’ da precisare un’ altra cosa molto importante: e’ prerogativa degli esseri di luce , e solo e sempre la loro, quella di scegliere il soggetto da contattare, perchè conoscono benissimo la natura umana, anche quella più intima e sanno bene chi sono coloro che sono i più meritevoli e dotati di una giusta predisposizione al contatto e alla missione che ne deriva irto di grandi sacrifici. Sono molti che cercano a tutti i costi il contatto con gli extraterrestri o che credono di esserlo già, ricevendo messaggi, comunicati e vivendo esperienze straordinarie. Coloro si ingannano e vengono ingannati. E’ stato detto dai nostri fratelli superiori che l’ arte sottile delle avverse forze punta decisamente sull’ esaltazione delle sensazioni emergenti dal subconscio e sull’ acceso desiderio di entrare in contatto con l’ occulto e con l’ inconoscibile. La maggior parte dei contatti oggi sono il frutto di esperienze medianiche che nulla hanno a che fare con la Confederazione Interstellare, ma come già detto , sono guidati dal Principe di questo mondo e dalle sue legioni facendo cadere i malcapitati, come moscerini nella rete del ragno e spesso debilitando la loro identità spirituale.Il contattato che invece resiste e supera tutte le prove, le tentazioni , rimane integro perchè sa che il suo compito e’ arduo, pieno di sacrifici, è forte nell’ umiltà, nel discernimento, non si sente il migliore o il primo, è cosciente di essere di essere un semplice strumento al servizio della Coscienza Superiore e che deve trasmettere la Verità ai bisognosi che chiedono di capire e di comprendere, senza mai assolutamente chiedere denaro in cambio o altro tipo di ricompensa. Questo e’ il vero strumento del cielo, il vero contattato.Il più grande di essi, colui che nel portare avanti la sua missione da contattato durata più di 50 anni fino alla sua dipartita da questo pianeta , ligio, coerente, integro e capace di questo, è stato Eugenio Siragusa, frutto di un programma attivato dal cielo nei piani astrali, ancor prima che egli nascesse sulla terra. Questo contatto e la sua opera sono la massima espressione di operosità e collaborazione dal cielo alla Terra volute e guidate da ADONAI il reggente solare di questo pianeta e dagli altri Elohim suoi collaboratori infallibili interpreti ed esecutori dei desiderati dell’ INTELLIGENZA COSMICA SUPREMA ONNICREANTE . Tutti gli altri contatti e contattati, nulla possono aggiungere e nulla possono togliere a questa grandiosa opera che ha dato all’ umanità una possibilità di salvezza per evitare la corsa verso l’ autodistruzione. Eugenio Siragusa non ha lasciato né eredi né sostituti della sua opera che è patrimonio dell’ umanità. Ognuno se vuole seguirlo, cerchi di imitarlo nell’ umiltà, nella saggezza, nella voglia di vedere trionfare tra gli uomini, la giustizia, la pace e l’ amore, senza mercificare la sua opera e senza fanatismo. A chi chiedeva ad Eugenio delucidazioni sui suoi contatti, egli così rispondeva: “Oltre i numerosi incontri fisici avuti con loro, le mie comunicazioni avvengono per frequenza diretta o personificazione. Io posso personificare la personalità di un mutante e per mutante intendo uno di questi personaggi che ha la capacità di mutare di frequenza, di entrare in perfetta simbiosi con me, in questo modo io lo personifico ottenendo parte delle sue prerogative e della sua personalità. Sono in contatto principalmente con coloro che sono venuti da Sirio per aiutare Gesù nella sua missione e che hanno fondato l’ Eldorado, il paradiso, un regno sotterraneo ancora celato all’ umanità ma che un giorno verrà alla luce. Essi non sono ripartiti come prevedeva il programma all’ inizio, ma sono rimasti per ordine di ADONAI per portare a termine il programma dell’ instaurazione dei nuovi cieli e della nuova Terra. --- Vito Vitulli --- --------------------------------------------------- Messaggio di Eugenio Siragusa -- HO SCRITTO IL 9 MARZO 1985: “ LE ENTITA’ ASTRALI MUTANTI SONO ALLE DIRETTE DIPENDENZE DEGLI ELOHIM ( IDEA ONNICREANTE ) “. GLI ELOHIM SI POSSONO DEFINIRE “ GENI COSMICI “, PURO SPIRITO DELLA FORZA ONNICREANTE ( SPIRITO SANTO ). - “ PERSONIFICAZIONE ".UN MUTANTE PUO’, IN FORZA DELL’ ORDINE RICEVUTO, SCEGLIERE UN SOGGETTO UMANO E DOPO AVERLO SCRUPOLOSAMENTE VAGLIATO, PREPARATO ED ISTRUITO, PROPORLO ALLA SUA PERSONIFICAZIONE, CONCEDENDOGLI PARTICOLARI ATTRIBUTI CHE EGLI POSSIEDE. ANCHE GLI ELOHIM, IN CASI PARTICOLARI, POSSONO RICORRERE ALLA PERSONIFICAZIONE SCEGLIENDO IL SOGGETTO CHE LORO STESSI CREANO NEL VENTRE DI UNA DONNA SCELTA, PROGRAMMATA A CONCEPIRLO E A PARTORIRLO, PER ESSERE, QUANDO LO RITENGONO OPPORTUNO, IL LORO ABITACOLO SUL PIANO TRIDIMENSIONALE. IN QUESTO SOLO CASO E’ POSSIBILE LA “ CRISTIFICAZIONE “ O TOTALE DEIFICAZIONE.IN QUESTO SOLO CASO AVVIENE LA PERSONIFICAZIONE DEL GENIO COSMICO,DELL’ IDEA E DELLO SPIRITO ONNICREANTE.I MUTANTI, PUR NON POSSEDENDO LA TOTALITA’ DEGLI ATTRIBUTI PARTICOLARI DEGLI ELOHIM, COME QUELLO DI CREARE FORMA E SOSTANZA, RICORRONO, SE GLI VIENE ORDINATO, A FARSI PERSONIFICARE DA UN SOGGETTO ADULTO O BAMBINO, DI SESSO MASCHILE O FEMMINILE, CHE ABBIA LA GENETICA G.N.A. COME VALORE PORTANTE. IL SOGGETTO CHE PERSONIFICA UN MUTANTE, SPESSO E QUASI SEMPRE, E’ PORTATO A RICONOSCERSI TALE E QUALE COME IL PERSONIFICATORE, COMPORTANDOSI COSI’ COM’E’ NELLA NATURA SPIRITUALE DEL MUTANTE. CIO’ E DOVUTO AL FATTO CHE IL SOGGETTO ENTRA IN PERFETTA SIMBIOSI CON LE FREQUENZE DEL PENSIERO E DELL’ AZIONE DEL MUTANTE.LUNGO IL CORSO DELLA STORIA, CASI DI ” PERSONIFICAZIONE “ DI MUTANTI CE NE SONO STATI TANTI E NON TUTTI RIUSCITI. IN QUESTO SCORCIO DI SECOLO, SI SONO APPALESATI, CON UN RITMO IMPREVEDIBILE, MOLTI CASI DI PERSONIFICAZIONE IN CONCOMITANZA CON LE APPARIZIONI IN TUTTI I CIELI DEL MONDO DI STRANI OGGETTI VOLANTI LUMINOSISSIMI, COMUNEMENTE CHIAMATI “ UFO “.NEL GRANDE PASSATO, PRIMA ANCORA DELL’ EVENTO CRISTICO, SI VERIFICARONO FATTI DEL GENERE COME SEGNO PREPARATORIO DELLE RIVELAZIONI VERIFICATESI DOPO.VEDI “ IL LIBRO DEI PRODIGI “ A CURA DI SOLAS BONCOMPAGNI, CORRADO TEDESCHI EDITORE, FIRENZE. GIULIO OSSEQUENTE, VISSUTO NEL IV SECOLO D.C., MEMORIZZA, RACCOGLIE E TRASMETTE ATTRAVERSO UNA CRONACA BEN PRECISA, UNA SERIE DI NOTIZIE ASSAI SIMILI A QUELLE CHE SI TRASCRIVONO IN QUESTO NOSTRO TEMPO.E’ CHIARO, CHIARO COME LA LUCE DEL SOLE, CHE GLI ELOHIM E CON LORO I MUTANTI ED ALTRI QUADRI ESECUTIVI, INSIEME STANNO OPERANDO IN QUESTO TEMPO E IN QUESTA GENERAZIONE, CON PRECISI PROGRAMMI CHE OGNI UOMO DI SCIENZA E DI RELIGIONE HA IL DOVERE DI TENERE IN SERIA CONSIDERAZIONE E CON COSCIENTE RESPONSABILITA’. E’ VERO ALTRESI’ CHE LE MANIFESTAZIONI DI QUESTI PRODIGIOSI GLOBI LUMINOSI VOGLIONO DIRE ALL’ UMANITA’ QUALCOSA DI MOLTO SERIO CHE TRASCENDE OGNI UMANA CONCEZIONE.E’ PROSSIMA UNA SECONDA RIVELAZIONE DA PARTE DI CHI PRESIEDE LA LEGGE DELL’ ORDINE UNIVERSALE ? LA RISPOSTA A TALE DOMANDA E’ DATA DA COLORO CHE HANNO VISTO E TOCCATO E CHE PORTANO UN PRECISO, INEQUIVOCABILE DISCORSO A TUTTI GLI UOMINI DELLA TERRA.SONO MOLTI A DOMANDARSI SE MARIA, LA MADRE DEL MAESTRO DEI MAESTRI, GESU’ ALTRO NON FU CHE UN ABITACOLO SCELTO E PROGRAMMATO DAGLI ELOHIM, I QUALI VOLLERO IL CONCEPIMENTO DI UN CORPO CHE LORO STESSI CREARONO NEL SUO VENTRE PER ESSERE POI IL MEZZO FISICO DI UNO DI LORO: CRISTO.SE FU COSI’ ANCHE LA METODOLOGIA USATA NEI RIGUARDI DI ELISABETTA, MADRE DI GIOVANNI BATTISTA, E SE NON FU LA METODOLOGIA USATA DAI MUTANTI NEL FARSI PERSONIFICARE DA TUTTI I SOGGETTI, DIVENUTI POI GLI APOSTOLI DI GESU’- CRISTO.SE NON FU COSI’, INFINE, LA METODOLOGIA USATA PER I PROFETI DI TUTTI I TEMPI.CI SAREBBE ANCORA MOLTO, MOLTISSIMO DA DIRE, MA MI RISERVO DI FARLO VERBALMENTE QUALORA FOSSE NECESSARIO. -- EUGENIO SIRAGUSA Nicolosi, 9 Marzo 1985 -- ore 16, 30

IN ONORE ALLA MADRE CELESTE



Oggi 13 maggio ricorrenza della festa della mamma e ricorrenza delle apparizioni di Fatima del 1917. Auguro a tutte le mamme gli auguri con i miei piu' devoti e sublimi sentimenti e la mia piu' profonda devozione alla Madre Celeste, immutata ogni giorno.
I figli spirituali di Eugenio Siragusa sanno quanto amore devozionale , fino alle lacrime, nutriva lui per la dolcissima madre Miriame oggi la ricordiamo attraverso un suo messaggio: ---

" TI RICORDO CELESTE MADRE MIA, IMMACOLATA, BEATA E DOLCISSIMA MADRE DEL MIO SPIRITO, SOAVISSIMO PROFUMO DEL DIVINO AMORE.
L' ANIMA MIA DEVOTA E RIVERENTE, SI PROSTRA DAVANTI ALLA RADIOSA LUCE DI CELESTE CONFORTO E DI MATERNA CARITA'.
IL TUO VOLTO E' RIMASTO NEL ROSETO DEI MIEI ANTICHI RICORDI E LA PAROLA, COME SOAVE CAREZZA, MI CINGE ANCORA DI PACE NELL' AMPLESSO ETERNO CON COLUI CHE IL SOLE VIVIFICA D' AMORE E DI VERITA'.
IO TI RICORDO COLOMBA DELL' ALTISSIMO E SPESSO RIPOSO NELL' AURA SUBLIME DEL TUO IMMACOLATO E MATERNO AMORE.
IO TI SENTO MADRE MIA, E TACCIO". --

EUGENIO SIRAGUSA ---

DUE COLOMBE

Ho dipinto questo quadro in omaggio ai due giudici Falcone e Borsellino che hanno dato la vita per amore della verita' e del loro prossimo, il piu' grande gesto che un essere umano possa fare. Oggi ricorre la strage di Capaci avvenuta il 23 maggio 1992.
Un mio amico ha dedicato loro questa poesia:

DUE COLOMBE --
IL SACRIFICIO PIU' GRANDE
DI DUE COLOMBE
PER IL PIANETA E I SUOI FIGLI.
LA VERITA' VIENE ALLA LUCE.
SI SPEZZANO LE CATENE DEL MALE
E CADONO I VELI DELL' IGNORANZA.
IL VENTO DELLA VERITA'
SPAZZA LE NEBBIE DEGLI INGANNI.
DUE COLOMBE VOLANO AL CIELO. --

Marco

IL VELO DI MAYA

Dedicato a “ certi personaggi “ che dicono di portare avanti un messaggio e una vita spirituale retta e si esprimono con convulse agitazioni, insulti, facili giudizi, manipolazioni negative, offese , parolacce e minacce , frutto questo, invece di una folle “ ESALTAZIONE DIABOLICA “.
Ognuno si assuma le proprie responsabilità del proprio operato. --


Messaggio dell’ extraterrestre WOODOK attraverso Eugenio Siragusa : --

IN MOLTI, IL VELO DI MAYA E’ CADUTO.
COME POTETE BENISSIMO NOTARE, LA NOSTRA ACCELERATA METODOLOGIA SELETTIVA HA DATO I SUOI PRIMI FRUTTI. MOLTI SI ERANO COPERTI DAL VELO DI MAYA, MA NON HANNO POTUTO TRATTENERLO OLTRE.
IL PERVERSO DISEGNO DEI “ MUSURAI “ HA URTATO CONTRO LA INVINCIBILE MURAGLIA DELLA FORZA DIVINA.
CREDEVANO DI AVER RAGGIUNTO LA META AGOGNATA ED IGNORAVANO CHE ERA SOLO UN MIRAGGIO, UN VALIDO EFFETTO DELLA NOSTRA ASSIDUA VIGILANZA SUI LORO ASTUTI DISEGNI MENTALI. ADESSO, IN RELAZIONE A QUANTO E’ GIA’ STATO DETTO E MESSO IN VISIONE, LE RESPONSABILITA’ CHE, INDIVIDUALMENTE, SONO STATE ASSUNTE, PESERANNO ENORMEMENTE SUI LORO SPIRITI E SULLE LORO CARNI.
NON DATE ALCUN PESO ALLE LORO CONVULSE AGITAZIONI E NON TEMETE LE LORO MINACCE, FRUTTO DI UNA FOLLE ESALTAZIONE DIABOLICA.
IL DRAGO FERITO A MORTE DALLA LANCIA DELL’ ANGELO DELLA GIUSTIZIA E CAPO SANTO DELLE CELESTI MILIZIE DELL’ ALTISSIMO SIGNORE DELLA LUCE, SPUTA BESTEMMIE ED EMETTE VELENO DAGLI OCCHI E DALLA BOCCA. NON SI TURBINO I I VOSTRI SPIRITI PER IL RAUCO VOCIARE DI QUANTI LO HANNO SERVITO E NUTRITO. NOI SIAMO VIGILANTI ORA PIU’ CHE MAI.
ABBIATE LA NOSTRA FRATERNA BENEVOLENZA. --

Dalla CRISTAL-BELL
WOODOK --

Eugenio Siragusa --
Nicolosi, 19 - 8 - 1978

ARMAGHEDDON



AMICI, VI PREGO DI LEGGERE CON ATTENZIONE MASSIMA, QUESTO COMUNICATO CHE EUGENIO SIRAGUSA HA RICEVUTO NEL LONTANO 1967 DAGLI ESSERI NON DI QUESTO MONDO, GLI HELOHIM, GLI ASTRALI, COLORO CHE OPERANO NELLA DIMENSIONE SOLARE. A LORO NULLA SFUGGE. SANNO TUTTO DEL PASSATO, DEL PRESENTE E DEL FUTURO E CI HANNO AVVISATO IN TEMPO DI QUESTO TERRIBILE PIANO DIABOLICO CHE LE FORZE DEL MALE HANNO NUTRITO DA TEMPO, E TUTTORA NUTRONO VERSO IL PIANETA TERRA E I SUOI ABITANTI, LA PEGGIORE LOTTA DEL BENE CONTRO IL MALE, CHIAMATA ANCHE " ARMAGHEDDON ". ALLA FINE IL BENE TRIONFERA', IL MALE PERIRA'. -------

" DAL CIELO ALLA TERRA " --

IN QUESTA TRAGICA, REALE ESPRESSIONE, GLI EXTRAPLANETARI CHE VISITANO E CONTROLLANO L' ASCESA INVOLUTIVA DI TUTTE LE ISTITUZIONI OPERANTI SUL NOSTRO PIANETA, RACCHIUDONO LA DOLOROSA VERITA' CHE, IN TUTTI I MODI, VIENE CELATA ALLA COSCIENZA DI TUTTI GLI UOMINI DELLA TERRA. ----

IN UN RECENTE COLLOQUIO MI HANNO DETTO :

" LA FORZA DEL MALE SI E' IMPADRONITA DELLA MENTE DI GRAN PARTE DEGLI UOMINI PREPOSTI ALLA GUIDA DEI POPOLI DEL VOSTRO PIANETA.
L' INVOLUTA FORZA CHE AGISCE SULLE LORO COSCIENZE ISPIRA NELLA MENTE E NEI CUORI DI QUESTI PERSONAGGI, UNA IPERTROFICA VELLEITA' DI DISTRUGGERE E DI SODDISFARE LA LORO SETE DI SANGUE NEGLI ATTI SATANICI CHE EDIFICANO CON MALIGNO ESTRO.
I PEGGIORI SENTIMENTI DELLA BESTIA PREVALGONO IN LORO E L' ARTE CON CUI LI METTONO IN OPERA E' SATURA DI SPREGEVOLE E SUBDOLA MENZOGNA. POSSIAMO CON FRATERNA SINCERITA' DIRVI CHE E' UNA VASTA CONGIURA CONTRO TUTTA L' UMANITA', IGNARA DEI PERICOLI IN CUI E' DOGMATICAMENTE SPINTA.
I NOSTRI INTERVENTI HANNO POSTO QUESTE ABERRATE MENTI IN ALLARME, E MALGRADO SEGUONO CINICAMENTE I LORO SELVAGGI ISTINTI IN SORDINA, NASCONDENDO IN TUTTI I MODI LA NOSTRA REALTA' OPERATIVA, COSTORO SENTONO DI NON POTER VIVERE TRANQUILLI.
LE NOSTRE MISSIONI DIVENGONO SEMPRE PIU' NUMEROSE E SEMPRE PIU' DRASTICI I NOSTRI INTERVENTI, MIRANTI A SCONVOLGERE I DIABOLICI PIANI DELLA FORZA DEL MALE.
LE NOSTRE PODEROSE FORZE AGISCONO E DETERMINANO CAUSE ED EFFETTI SCORAGGIANTI, MA ANCHE CHIARE MANIFESTAZIONI DELLA NOSTRA IRREMOVIBILE VOLONTA' DI MIETERE L' ALTA ERBA DEI CAMPI SU CUI SI ANNIDANO LE FORZE NEGATIVE.
IL NOSTRO INTERVENTO, COME ABBIAMO PIU' VOLTE DETTO, MIRA A CAPOVOLGERE I PIANI DISTRUTTIVI CHE SONO IN POTENZA NEI TRE PORTENTI DELL' APOCALISSE, DEFINITI MEGLIO CON IL NUMERO " 666 " DELLA BESTIA BIBLICA.
IL NOSTRO COMPITO E' ARDUO, MA POICHE' LA CRISTICA COSCIENZA E' IN NOI E LA POTENZA DIVINA DEL CELESTE PADRE CREATIVO CI GUIDA E CI SORREGGE NELLA LOTTA CONTRO IL MALE, CI SENTIAMO SICURI DI RIUSCIRE IN QUESTA FRATERNA OPERA UNIVERSALE.
I NOSTRI MEZZI SONO INVULNERABILI E LE NOSTRE CONOSCIENZE SUI PIANI DIMENSIONALI DELLE FORZE MATERIALI E SPIRITUALI CI CONSENTONO UNA LARGA APPLICAZIONE DELLA SCIENZA CHE POSSEDIAMO.
LE LEGGI GRAVITAZIONALI E QUELLE DELL' ENERGIA COSMICA, NONCHE' TUTTI GLI ALTRI ASPETTI DIMENSIONALI DELLE FORZE FISICHE ED ENERGETICHE, SONO DALLA NOSTRA SCIENZA DOMINATI ED ADOPERATI IN MOLTE CIRCOSTANZE.
EDIFICHIAMO ASPETTI PARADOSSALI PER LA VOSTRA LOGICA, MA SIAMO COSTRETTI ANCHE SE NON SONO DA TUTTI CONDIVISI.
A TEMPO DEBITO SAPRETE IL PERCHE' SIAMO STATI COSTRETTI A FARLO. PER ORA DOBBIAMO SOLO DIRVI CHE IL PERICOLO CHE GRAVITA SU TUTTA L' UMANITA' E' TERRIBILE E CHE IL MALE HA SPIEGATO TUTTE LE SUE FORZE CONTRO IL BENE, MA VI ASSICURIAMO CHE LA SELVAGGIA E SANGUINARIA CONGIURA SARA' STRONCATA DAL VOLERE DI DIO E DALL' OPERA GIUSTA E SANTA DI COLORO CHE SONO MILITI FEDELI DELLA SUA GIUSTIZIA, DEL SUO AMORE E DELLA SUA PACE CELESTE.
SANNO, SEPPUR LO NASCONDONO, CHE I NOSTRI DISEGNI MIRANO INESORABILMENTE A PROVOCARE UN RADICALE MUTAMENTO IN TUTTE LE STRUTTURE NEGATIVE DEL LORO BABILONICO EDIFICIO.
ABBIAMO DETTO ED AFFERMIAMO ANCORA CHE SIAMO IN FORZA SULLA TERRA, ANCHE SE QUESTA REALTA' SFUGGE ALLA MOLTITUDINE DEGLI ABITANTI DEL PIANETA.
DI QUESTA VERITA' SONO CONSAPEVOLI MOLTI VOSTRI SCIENZIATI, MA SONO COSTRETTI A TACERE PER NON INCORRERE CONTRO LE PENE STABILITE DAI CONGIURANTI." ----

" DAL CIELO ALLA TERRA " EUGENIO SIRAGUSA --

CATANIA, 5 MAGGIO 1967

I NUOVI CIELI E LA NUOVA TERRA

OGNI PERSONA CHE LEGGERA' L' APOCALISSE SCRITTA DA GIOVANNI L' EVANGELISTA CAPIRA' CHE IL CONTENUTO DI QUESTO LIBRO SI RIFERIVA AI TEMPI CHE STIAMO VIVENDO. SOLO I CIECHI E I SORDI POSSONO NEGARE CIO'.QUESTO LIBRO E' L' UNICO CHE LA CHIESA NON HA MANIPOLATO PERCHE' NON LO HA CAPITO NEPPURE LEI IL SIGNIFICATO IMPORTANTISSIMO ANCHE SE ESPRESSO CON LINGUAGGIO FIGURATO.
UN PO' DI TEMPO FA QUALCUNO CHE E' STATO INVIATO DAL CIELO HA FATTO CONOSCERE LA GIUSTA INTERPRETAZIONE DELL' APOCALISSE PERMETTENDO CHE LA VERITA' DEL TEMPO DI TUTTI I TEMPI VENISSE DA SOTTO IL MOGGIO ALLA LUCE E CHE UN CERTO NUMERO DI ANIME SI LIBERASSE DELLA CERA CHE COPRIVA GLI OCCHI E LE ORECCHIE .
----------------------------

APOCALISSE cap. 21 -- " I NUOVI CIELI E LA NUOVA TERRA " . --
ALLORA IO VIDI UN NUOVO CIELO E UNA NUOVA TERRA, IL PRIMO CIELO E LA PRIMA TERRA ERANO SPARITI, E IL MARE NON C' ERA PIU' E VIDI VENIRE DAL CIELO, DA PARTE DI DIO, LA SANTA CITTA', LA NUOVA GERUSALEMME, ORNATA COME UNA SPOSA PRONTA PER ANDARE INCONTRO ALLO SPOSO. UNA VOCE FORTE CHE VENIVA DAL TRONO ESCLAMO': " ECCO L' ABITAZIONE DI DIO FRA GLI UOMINI; ESSI SARANNO SUO POPOLO ED EGLI SARA' " DIO CON LORO ". DIO ASCIUGHERA' OGNI LACRIMA DAI LORO OCCHI. NON CI SARA' PIU' NE' LUTTO NE' PIANTO NE' DOLORE. IL MONDO DI PRIMA E' SCOMPARSO PER SEMPRE ".
ALLORA DIO DAL SUO TRONO DISSE: " ORA FACCIO NUOVA OGNI COSA ". POI MI DISSE: " SCRIVI PERCHE' CIO' CHE DICO E' VERO, E DEGNO DI ESSERE CREDUTO ", E AGGIUNSE : " e' FATTO. IO SONO L' INIZIO E LA FINE, IL PRIMO E L' ULTIMO. A CHI HA SETE IO DARO' GRATUITAMENTE L' ACQUA DELLA VITA. AI VINCITORI TOCCHERA' QUESTA PARTE DEI BENI. IO SARO' LORO DIO ED ESSI SARANNO MIEI FIGLI. MA I VIGLIACCHI, I MISCREDENTI, I DEPRAVATI, GLI ASSASSINI, GLI SVERGOGNATI, I CIARLATANI, GLI IDOLATRI E TUTTI I BUGIARDI ANDRANNO A FINIRE NEL LAGO ARDENTE DI FUOCO E DI ZOLFO. QUESTA E' LA SECONDA MORTE "

GESU' BUSSA AI NOSTRI CUORI

Figliol dell'Uomo bussa!

Attenti! Attenti!
Il Figliol dell'Uomo bussa!
Egli è, in incognita, sulla Terra. È presente ed è l'Ascoltare Silente di ogni vostra conversazione.
Attenti! Attenti, Uomini!
Mettete le cose al loro giusto posto, prima che sia troppo tardi.
I suoi Progetti per un Nuovo Mondo li conoscete: "Fate presto e Bene".
Egli è nel Mondo, ma non è del Mondo e numerosa è la Milizia che l'accompagna.
Non ponetegli resistenza. È inutile!
I suoi Disegni si realizzeranno per Suprema Volontà dell'Altissimo.
Attenti, Attenti!
Il Portatore della Radiosa Luce Cristica, bussa!
Sturate le orecchie ed aprite bene gli occhi.
Domanderà conto delle vostre opere. Non vi illudete di potergli mentire.
Attenti, Attenti!
Egli Bussa!
Beati coloro che apriranno la porta e lo ascolteranno.
Beati.

Eugenio Siragusa
Valverde, 14 Febbraio 1976

SIAMO IN MEZZO A VOI

Non vi stupite se vi diciamo che siamo in mezzo a voi

La nostra evoluzione psico-fisica ci concede la possibilità di stare vicinissimi a voi, ma di non essere visibili ai vostri occhi.
Spesso ci facciamo vedere ed altre volte proiettiamo la nostra immagine astrale attraverso uno sdoppiamento controllato da strumenti scientifici che la nostra scienza ha realizzato.
Possiamo, se vogliamo, modificare le strutture molecolari della materia o modificare la coesibilità di essa sino al punto di renderla penetrabile anche da corpi solidi.
Ciò che ancora non è possibile alla vostra scienza è per noi possibile, ed ecco il perché vi diciamo di non stupirvi quando un nostro mezzo, o noi stessi, diveniamo invisibili alle vostre facoltà visive.
Ma siamo ugualmente in grado di osservarvi e di percepire i vostri pensieri.

Eugenio Siragusa


Valverde, 1 Novembre 1974

IL MAESTRO GESU'


"DAL CIELO ALA TERRA"

"LA VERA CHIESA E' UNA E INDIVISIBILE"
"LA VERA CHIESA E' L' UMANITA'"
L' UMANITA' E' IL REGALE TEMPIO DI DIO.
IDDIO E' IL RE, IL DIVINO BENEFATTORE, IL MONARCA UNIVERSALE, IL RETTORE DELLA LEGGE CHE GOVERNA IL CREATO, IL DISPENSATORE MAGNANIMO E GIUSTO DELLA FORZA ONNICREANTE.
L' UMANITA' E LA MOLTEPLICITA' DELLA SUA UNITA' ED E' IN ESSA CHE DIO DIVIENE VIVENTE NELLO SPAZIO E NEL TEMPO ED IN TUTE LE COSE CHE SONO PERCHE' SCATURENTI DALLA LUCE CHE IN ESSO RISIEDE CON POTERI ASSOLUTI.
LA VERA CHIESA E' L' UMANITA'!
CRISTO E' IL TUTORE E GESU' IL GOVERNATORE DI OGNI SPIRITO VIVENTE, FRATELLO DI OGNI UOMO, MAESTRO DI VITA E DI VERITA'.
NELL' UMANITA' VI SONO I FIGLI E LE FIGLIE DEL PADRE CREATORE, DELL' INEFFABILE SIGNORE,SOLE DI GIUSTIZIA, DI PACE E D' AMORE. ---

-- DAL CIELO ALLA TERRA -- IL MAESTRO GESU' TRAMITE EUGENIO SIRAGUSA --

NICOLOSI, 11/ 3/ 1981 ORE 12,30

" Satana e Giobbe "


SATANA, LUCIFERO E L’ UOMO

Straordinari insegnamenti universali di Eugenio Siragusa per capire bene la natura di Satana e Lucifero. Essi sono al servizio del Padre che permette loro di tentare l’ uomo , Satana nella materia, Lucifero nello spirito, affinchè l’ uomo possa crescere e fortificarsi nello spirito nel discernere il bene dal male e questo puo’ avvenire, in questi piani dualistici, solo attraverso il superamento di queste prove.

------------------------------------------------

“ SATANA E GIOBBE “ di Eugenio Siragusa

“ SE DOVESSI CREDERE A SATANA, ALLA SUA ESISTENZA, ALLA SUA INCONTRASTABILE AUTORITA’, AL SUO POTERE , NON SOTTOMESSO A QUELLO DI DIO, DOVREI NEGARE L’ ONNIPOTENZA DI DIO.
GIOBBE, 1 – 6 STA’ SCRITTO: “ Or avvenne un di’, che i figliuoli di Dio vennero a presentarsi dinanzi al Signore; e Satana venne anch’ egli per mezzo loro.
E il Signore disse a Satana: “ Onde vieni ?” E Satana rispose al Signore e disse: “ Da aggirar la Terra, e da passeggiar per essa “.
E il Signore disse a Satana: “ Hai tu posto mente al mio servitore GIOBBE? Come nella Terra non vi è uomo intero e dritto, e che tema Iddio?...” E Satana rispose: “ Giobbe teme egli Iddio invano? Non hai tu intorniato, come di un riparo, lui e la casa sua ed ogni cosa sua?... Ma stendi pur ora la tua mano, e tocca tutte le cose sue, e vedrai se non ti maledice in faccia”.
E il Signore disse a Satana: “Ecco, tutto quello ch’egli ha e’ in mano tua. Sol non mettere la mano sopra lui”. E Satana si partì dal cospetto del Signore.

CHI NON CONOSCE QUELLO CHE FECE, SUBITO DOPO, SATANA, CONTINUI A LEGGERE IL RESTO ED AVRA’ MODO DI MEDITARE, DEDURRE E DETERMINARE, E SE SARA’ CAPACE DI INTENDERE, CAPIRA’ DA CHI HA RICEVUTO L’ ORDINE SATANA PER POTER FARE QUANTO FECE ALLA FAMIGLIA DI GIOBBE.
GIOBBE, 2 – 2 : UN SECONDO INCONTRO TRA SATANA E DIO.
Il Signore disse a Satana: “ Onde vieni?” ( e ripete quanto aveva già detto prima ), e Dio dice ancora quanto aveva già detto sull’ integrità di Giobbe. “ Benchè tu, Satana, mi abbia incitato contro di lui, per distruggerlo senza cagione”. Ma Satana lo voleva provare nella carne. E il Signore disse a Satana: “ Eccolo in mano tua: sol guardati di toccar la sua vita”.

ANCORA UNA VOLTA DIO CONCEDE A SATANA DI PROVARLO QUELLO CHE FECE SATANA.
CHI NON CONOSCE QUELLO CHE FECE SATANA IN QUESTO SECONDO TENTATIVO LO LEGGA E SI DOMANDI: “ DI CHI E’ SERVO SATANA? E’ STRUMENTO DI DIO?” --

EugenioSiragusa -


-------------------------------------------------------------------------------

PERCHE’ SATANA UBBIDISCE A DIO E L’ UOMO NO? Di Eugenio Siragusa

PARLIAMONE UN PO’.
CHI HA AVUTO LA POSSIBILITA’ DI LEGGERE LA SACRA BIBBIA ( libro di Giobbe ) , NON PUO’ NON SERIAMENTE MEDITARE SU QUANTO CI STA SCRITTO E TRARRE DEDUZIONI CHE DOVREBBERO INDURRE A PENSARE QUANTO APPRESSO:
a ) QUAL’ E’ IL COMPITO SPECIFICO DI SATANA?
b ) SE ESERCITA IL MESTIERE DI TENTATORE, “ SE INDUCE IN TENTAZIONE GLI UOMINI “, E’ PER UNA SUA LIBERA VOLONTA’ O PERCHE’ IDDIO LO PERMETTE?
c ) POTREBBE EGLI, SATANA, TENTARE SENZA IL VOLERE DI DIO?
d ) SATANA TEME L’ AUTORITA’ DI DIO?
e ) GLI UOMINI TEMONO L’ AUTORITA’ DI DIO?

DA QUANTO SI LEGGE SUL LIBRO DI GIOBBE, APPARE EVIDENTE CHE SATANA SI SOTTOMETTE AI DESIDERATI DEL SIGNORE: “ E LUI NON ME LO TOCCARE “. INFATTI LO PROVA SINO ALLO SPASIMO DELLA SOFFERENZA PERCHE’ CIO’ GLI E’ PERMESSO, MA NON VA PIU’ IN LA’ PERCHE’ GLI E’ PROIBITO !
ALLORA, DIO SI SERVE DI SATANA PER PROVARE LA FEDELTA’ E L’ INTEGRITA’ DEGLI UOMINI?
NEL PATER NOSTER STA SCRITTO: “… E NON CI INDURRE IN TENTAZIONE E LIBERACI DAL MALE “.
PERCHE’ INDURREBBE IN TENTAZIONE IL SIGNORE, QUALE SAREBBE LO SCOPO, IL FINE?
NON E’ STATO SOLO GIOBBE AD ESSERE STATO TENTATO MA TANTI ALTRI, GESU’ CRISTO COMPRESO. ALLORA…? SATANA, LUCIFERO E TUTTI I TENTATORI, QUALE COMPITO SVOLGONO E PER QUALE VOLERE?
FORSE O SENZA FORSE , IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI?
CERTISSIMAMENTE, DIO NELLA SUA INFINITA MISERICORDIA, PROPONE ALL’ UOMO LA POSSIBILITA’ DI DISCERNERE IL BENE DAL MALE, IL POSITIVO DAL NEGATIVO, L’ AMORE DALL’ ODIO, LA FEDELTA’ DALL’ INFEDELTA’. INSOMMA , VUOLE LA SALVEZZA E LA FORTEZZA DELLO SPIRITO, AFFINCHE’ NON PERISCA CON LE DEBOLEZZE DELLA CARNE.
NE ABBIAMO UN PO’ PARLATO. --

L’ amico dell’ uomo EugenioSiragusa --

Nicolosi, 15 agosto 1986

" IL CONSOLATORE "



Il Consolatore e' colui che alla sua epoca Gesu' aveva promesso che in un futuro ( che e' questo ) avrebbe inviato il Padre per far capire alle genti " le cose del cielo " che allora non avrebbero mai capito, ossia la verita' del tempo di tutti i tempi e la realta' degli angeli ieri, extraterrestri oggi: chi sono, da dove vengono, che cosa vogliono. Ebbene, il Consolatore ci ha visitato nelle vesti di Eugenio Siragusa ed ha svolto non solo questa opera ma alcune altre non meno importanti. --

---------------------------------

Non siamo di questo mondo

 

Dovete sforzarvi di comprenderci:
"Non siamo di questo mondo".
Il nostro messaggio è impregnato di un grande amore, e solo quando vi spoglierete dalle difficoltà in cui vi pone l'ignoranza, potete comprenderlo, accettarlo, per la felicità dei vostri cuori e per la gioia dei vostri spiriti.
Pensate che esistiamo in un modo diverso da come voi esistete e il velo dell'ignoranza cadrà.
Pensate che vi siamo vicini e, anche se non ci vedete, credetelo, perché in realtà è così.
Così come vi accarezza la luce che non toccate, vi accarezziamo noi quando vi siamo vicini.
La nostra natura è luce d'amore e di pace. Se i vostri spiriti non sono vivificati da questo Infinito ed Eterno Bene, la vostra comprensione diviene difficile.
Realizzate queste benefiche virtù, se veramente volete liberarvi dall'ignoranza che rende cieco il vostro spirito e duri i vostri cuori.
Cristo ha detto: "non sono di questo mondo".
Noi vi ripetiamo: "non siamo di questo mondo, anche se l'amore dell'altissimo ci ha portati verso di voi con un messaggio di risveglio alla verità e di ammonimento".
Più volte vi abbiamo detto: "siamo messaggeri di Dio", collaboratori della sua Santa Volontà, edificatori dei suoi Divini Disegni, architetti del suo Regno in Terra.
Sforzatevi di comprenderci e di collaborare, affinché l'Altissimo si compiaccia dell'opera vostra e nostra e purifichi con la sua Eccelsa Gloria il mondo che abitate.

Il Consolatore
Nicolosi, 1 Dicembre 1977 ore 6,33

" FERMATI UOMO "

Fermati! Uomo!

Fermati! Fermati! Uomo!
Sei sull'orlo dell'abisso! Fermati!
Apri gli occhi e stura le orecchie o finirai nella seconda morte.
Ascolta! Ascolta chi per Amore ti chiama e ti invita al Ravvedimento e all'Ubbidienza della Legge Universale.
Risvegliati! Risvegliati! Uomo!
La Grande ed Eterna Verità ti rivela la tua reale identità. Ora tu puoi capire di essere uno strumento del Dio Vivente, un breve respiro dell'Intelligenza Creativa del Cosmo.
Ama! Ama! Uomo!
Ritorna ad essere Custode Giusto, Sapiente e Amoroso di tutto ciò che ti è stato affidato dalla Fiamma Divina. Tutto ciò che ti circonda è fuoco, è terra, è acqua, è aria, è minerale, è vegetale, è animale, è Dio.
Ama e ubbidisci e sarai ubbidito!
Non nutrire odio, perché in Verità ti dico: l'odio è causa di odio.
Ama! Ama! Uomo! Amerai, se sarai Giusto, cosciente di essere parte inscindibile di Dio, allora ti fermerai e ti sarai salvato!

L'Annunciatore
S. Maria La Stella, 5 Settembre 1971 ore 23,15

------------------------------------------------

Ai Potenti della Terra

Non vi arrogate il diritto di essere i padroni del mondo. Non lo siete!
Avete solo il permesso di abitarlo e di custodirlo.
Avete il consenso del Padre Creativo, perché la stanza è sua. Sapete benissimo che la sua casa è fatta di molte stanze.
È stato detto e scritto. "Non fate gli gnorri".
Il Mondo è di tutta l'Umanità, sino a quando dimostrerà di averne cura secondo i Voleri del Padrone che lo ha concesso senza nulla chiedere e con precisi patti di doveri e di diritti.
Attenti dunque, perché se non rispettate i patti, il Padrone (voi sapete benissimo chi è), potrebbe scacciarci e mandarvi altrove. Dove la Luce non esiste. Ed allora non sareste più lo scannello dei suoi piedi, ma qualcosa di peggio.
Cercate di meritarvi il Mondo che vi è stato concesso di abitare e di godere, saggiamente, con amore e gratitudine, il suo latte ed il suo miele.
Purtroppo, sappiamo che oltre a credervi i padroni, vi concedete la libertà di distruggere, di disarmonizzare, di avvelenare, di sfruttare, senza responsabile discernimento, questa stanza del Signore.
Vi assicuriamo che così facendo sarete sfrattati, cacciati via, non vi raccontiamo una favola, ma diciamo quanto conosciamo ed è Verità.
Vi abbiamo più volte detto di mettere le cose al loro giusto posto. Ve lo ripetiamo ancora, e se farete presto e bene, l'amore del Padrone si potrà anteporre alla giustizia.
Ma se ignorerete l'ammonimento e le sollecitazioni che vi giungono, allora non vi sarà più scampo per voi.
Così come è stato scritto avverrà.
Scuoterò la terra, l'aria, l'acqua ed il fuoco ed i quattro cavalieri, posti sui quattro angoli della Terra, percuoteranno a morte tutti coloro che avranno disubbidito e licenziosamente hanno perseverato nell'errore con spirito diabolico.
Ricordate: è stato detto anche chi erediterà la Terra.
Non dimenticatelo.

Woodok
Dalla Cristall-Bell
Nicolosi, 10 Gennaio 1977 ore 12,20

" UN AMICO DELL' UOMO "

Eugenio Siragusa contattato e' stato come una finestra aperta per noi esseri umani dai ristretti limiti tridimensionali di questo intossicato pianeta che generosamente ci ospita. Una finestra aperta dove potersi affacciare nel cosmo e attingere a quei valori e a quelle verita' eterne che ci potrebbero aiutare a vivere meglio. --

------------------------------------------------

La nostra metodologia operativa

La nostra metodologia operativa, per farci comprendere da voi, fratelli terrestri, è semplice e facilmente recepibile se tenete in seria considerazione che non nutriamo i vostri difetti né alimentiamo le vostre debolezze.
Abbiamo dei compiti precisi da espletare, e questi compiti mirano principalmente a farvi comprendere che la vostra miseria spirituale, morale, sociale ed economica porterà questa generazione verso un processo catastrofico, con conseguenze autodistruttive inimmaginabili.
La vostra scienza e le vostre religioni, nulla o poco fanno per arginare questo processo e la situazione è divenuta critica.
Molti credono che siamo sulla Terra per curiosare o per dispensare favoritismi e quant'altro possa rendere passivamente comoda la vita di pochi a detrimento dei più. Credono anche che abbiamo tempo da perdere inutilmente, sensibilizzando questa o quella persona per fini prettamente speculativi, o peggio ancora per ereditare dei diritti di privilegio.
Costoro si sbagliano!
Abbiamo programmati che sanno benissimo il perché siamo sul vostro pianeta, e se molti non lo sapessero ancora, la loro opera non è facile né è adulterata da sentimenti egoistici e tanto meno speculativi. Sanno quello che debbono fare e lo fanno con acceso amore altruistico. Sanno, soprattutto, che l'Opera del Genio Solare Cristo non si è ancora compiuta e sono coscienti di essere quelli che realmente sono.
Dai loro frutti conoscerete chi sono. Sono pochi, ma sono stati conservati bene da chi ha il potere di farlo.
A costoro diamo la nostra fraterna, Universale assistenza Spirituale perché sono nel mondo, ma non del Mondo.
Pace.

Adoniesis
Sud America, 1 Gennaio 1976

"LA PERSECUZIONE DI UN GIUSTO"


Le menzogne,gli inganni,le violenze,i tradimenti,le vituperazioni, le persecuzioni psico-fisiche, gli attentati alla sua vita, il carcere...nulla ha potuto fermare questo uomo giusto mandato dal cielo a liberare dal velo dell' ignoranza coloro che si volevano affacciare oltre le illusioni di questo mondo e vedere il divino, l' eterno, l' imponderabile. ---

Dal libro CUBICOLO 5

Un pianto dirotto e una cascata di aculei dolorosi che piagano il corpo e l' anima e danno sconforto ad ogni nuovo giorno.
Una colpa addossata e un peccato sputato sul viso di un innocente solo perche' ricco d' amore e di fraterne carezze verso il suo prossimo.
Un calvario e una salita al monte del dolore per essere stato un messaggero di Dio, un traduttore instancabile della volonta' del cielo.
Cosi' e' sempre stato per i figli del sole venuti nell' arido deserto di questo popolo senza dediche e senza altezze.Cosi' si e' rinnovato un altro martirio per uno dei geni dell' Amore Santo del cosmo.
E' destino che le pagine di questa infernale razza debbano colmarsi di sangue innocente e delle violenze perpetrate ai danni di quanti non si sono voluti piegare all' ignoranza dei beoti e alle bestemmie dei partigiani del male.
Queste pagine raccontano le sofferenze e gli aneliti di giustizia di uno di loro. Uno dei giusti che ha dovuto pagare per la sua confessata dedizione al servizio del bene e dell' amore piu' grande di tutti gli amori.
Queste righe sono il sofferto messaggio di colui che porta la fiamma di Cristo nel cuore di tutti gli uomini di buona volonta' e degli assetati di giustizia.Ingiustamente incarcerato ( il 23 novembre 1978 ) e liberato dopo lunghi giorni di detenzione. Il suo nome : EUGENIO SIRAGUSA. --

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

" UNA MANCIATA DI DOLLARI EQUIVALENTE A TRENTA DENARI DI UN TEMPO.
LA PROGENIE DI GIUDA E' ANCORA NUMEROSA PERCHE' NON SI SIA TRADITI DA CHI SI DEFINISCE FRATELLO E NON LO E'.
POVERO MAESTRO! NON AVEVA FATTO NULLA DI MALE ED E' STATO CALUNNIATO, INCATENATO COME UN COMUNE DELINQUENTE E SOSTITUITO CON IL VERO LADRO.
IL POTERE E L' IGNORANZA L' HANNO PORTATO IN CROCE,LA METODOLOGIA PER COLPIRE IL GIUSTO NON E' CAMBIATA, E' DIVENTATA PIU' SOTTILE, ABILMENTE ELABORATA, MA NON MENO COERCITIVA E SPIETATA PER I MEZZI ( stampa, radio ecc. )DI CUI DISPONE E SI SERVE.
L' IGNORANZA DEVE SEMPRE TRIONFARE, DEVE ESSERE SEMPRE NUTRITA, RIFOCILLATA, PER IMPEDIRE CHE LA VERITA' DISGREGHI LE MAGLIE DELLA CATENA CHE IMPEDISCE AGLI UOMINI DI DIVENIRE LIBERI, LIBERI DAVVERO.
ANCORA SI DEVE VIVERE NEL BUIO DEI GIORNI E GLI UOMINI DI BUONA VOLONTA' DEBBONO PAGARE. QUESTA E' LA VERITA' ! -- Eugenio Siragusa --

Carcere di Catania - cubicolo 5 - 4 dicembre 1978 - ---------------------------------------

Lo avete provato sino allo spasimoLo avete provato sino allo spasimo, mettendolo moralmente in croce e privandolo dei più elementari Diritti Umani.
Avete avuto terrore del Cielo, ma non vi siete ravveduti, ed insieme ai maledetti da Dio avete nascosto le vostre tendenziose e blasfeme intenzioni, ma Egli ha la Sua Pazienza e con questa virtù si è reso forte dinanzi alle vostre maligne debolezze.
Il Cielo lo ha corroborato di vitalità e se anche il veleno è nel suo corpo, la sua vita rimane immortale sino a quando non avrete capito che Egli è nel mondo e non del mondo.
La vostra ipocrita e fallace boria rivestita da lugubri tessuti ortodossi vi ha resi folli, ciechi e sordi sino al punto di dimenticare che Dio può vivere in un uomo e tramite di esso, parlare ed agire, ed avere nello stesso tempo il destino dell'Umanità nelle sue mani.
Avete creduto di essere Forti solo perché vi credete potenti, quando in realtà non lo siete.
Avete creduto di poter sconfiggere la Luce, mentre sapevate di essere tenebre e dalla Luce essere sconfitti. Ossami di morte e sepolcri imbiancati, dediti al male e alla perversità! Rei di avere ancora una volta attentato a un Figlio di Dio.
Volete la Pace? Vi sarà negata. Volete rivivere? Rimarrete morti per sempre nell'atrio dove la tormenta, il buio e la caligine vi saranno compagni per l'eternità.
Colui che brandisce la Lucente spada della Giustizia vi colpirà inesorabilmente e dinanzi a Lui piegherete le vostre ginocchia, gemendo e gridando il perdono che non vi sarà mai dato.
Ricordate quello che qui ho scritto, perché un giorno non lontano ve lo sentirete ripetere in un anfiteatro dove tutti vi troverete per essere Giudicati.
L'immortalità è prerogativa di coloro che sanno di essere quelli che sono, Figli dell'Altissimo e Reggitori dei destini dei Mondi.
Non avete voluto credere e la colpa ricadrà su di voi, esseri degeneri e fautori di delitti contro di Dio e contro gli uomini.
È prossimo il tempo che convoglierà sulla terra un'inflessibile Giustizia capace di fiaccare i vostri orgogli e le vostre presunzioni e di incatenare per sempre la forza maligna che vi anima.
A colui che avete perseguitato, deriso, vituperato e posto in tribolazione, darò il privilegio di pronunciare la vostra condanna di morte seconda, con ugual misura delle pene che gli avete inflitto con cinismo e con durezza di cuore.
Non un solo ramo del vostro albero rimarrà verde, affinché non abbia a fruttificare.
La maledizione sarà il vostro giaciglio e la morte la vostra speranza.
Questo vi dice colui che è l'uno e l'altro in una medesima cosa, mutante nel tempo ed eterno nello spirito per diritto e per dovere di una Legge che sovrasta il tutto e che è tutto nel medesimo tempo.

Adoniesis tramite Eugenio Siragusa

Valverde, 16 Marzo 1979
ore 15,15

"MILIONI DI BAMBINI SCHERNITI DALLA MORTE"




Sono milioni i bambini e i giovani che in tutto il mondo vengono crocifissi, immolati con i più terribili e sanguinari metodi.Questi occhi colmi di sofferenza, per gli ingiusti fardelli che sono costretti a sopportare, chiedono giustizia a DIO e accusano i loro carnefici gridando: " Assassini ! Assassini ! Assassini !! "Il maestro GESU', tramite il suo diretto strumento EUGENIO SIRAGUSA cosi' ammonisce: " BARBARI ?.....PEGGIORI !" MILIONI DI BAMBINI SCHERNITI DALLA MORTE " :ECCO LA VOSTRA CIVILTA' !UNA CIVILTA' DESTINATA A MORIRE PERCHE' PRIVA DEI PIU' ELEMENTARI VALORI DELLA VITA.UNA CIVILTA' IMPREGNATA DI VIZI E SATURA DI FOLLIE, PROFANATA E VIOLENTATA DALLA PEGGIORE SPECIE DEGLI UOMINI EBBRI DI SANGUE, DI ODIO E DI DISTRUZIONE.SODOMA E GOMORRA NON SONO STATE PEGGIORI NEL MAL COSTUME E NEI DELIRI IMMORALI E MATERIALI CHE LA VOSTRA OPULENTA CIVILTA' HA TRAVALICATO.L' ANIMALITA' VI HA RESI SPASIMANTI DELLE TENEBRE PIU' FITTE E PIU' ORRENDE.SPERATE NELLA PIETA' ? NO ! NON ILLUDETEVI ! LA VITA DI MILIONI DI ANIME INNOCENTI, SPENTA DALL' ARROGANTE PERVERSITA' DELLA COSCIENZA CIECA, SCUOTE GIA' L' ALBERO CHE AVETE RESO SECCO, PRIVO DI LINFA RIGENERANTE.VI SARA' DOMANDATO CONTO E PRESTO DI QUESTA VOSTRA OFFESA ALLO SPIRITO CREANTE.DI QUESTO SIATENE CERTI.PAROLE DEL SIGNORE. DAL CIELO ALLA TERRA EUGENIO SIRAGUSA 7 MARZO 1980 --------------------------I pargoletti del SoleCome ebbi a dire, i tempi si sono accorciati e i Segni Celesti noti a tutti. Vi raccomando abbiate cura di voi e principalmente dei Pargoletti del Sole che vi sono stati affidati. Non trascurate per nessun motivo l'intenso e ravvicinato rapporto con i Loro Spiriti, crescenti nell'armonia della Suprema Celeste Volontà. I giorni della raccolta si approssimano e la purificazione della Terra è divenuta inevitabile.Sperate sempre nella Provvidenza e nel necessario, perché è vero che la benignità del Padre Glorioso provvederà a secondo i vostri giusti bisogni.Vi raccomando ancora, siate puri come le colombe e astuti come i serpenti. Non sottovalutate la sottile ed insidiosa arte del maligno. Abbiate discernimento anche sulle cose che possono sembrare trascurabili e senza importanza. Vi raccomando, con tutta l'ansia che suscita il mio amore per voi, in attesa di essere chiamati. Vi bacio sui cuori lasciando su di essi la Luce del Padre Mio e Vostro.Eugenio SiragusaNicolosi, 16/8/1989

" CHIAMA L' ANGELO "

Chiama l'Angelo --- di Eugenio Siragusa ---

Angelo della Luce: Illumina il Mio Spirito di Verità e concedimi la Felicità di vedere attraverso l'occhio Eterno di Dio. Angelo dell'Amore: Riscalda il Mio Cuore di Tenerezza, affinché Io possa Donare al Prossimo mio L'Eterno Bene che nutri e concedi per la Gloria Eterna di Dio. Angelo della Pace: Concedimi la Serenità e la Sapienza che, tuo tramite, il Padre Creativo elargisce a chi Pace chiede.Angelo dell'Acqua: Ti chiedo di trasformare in acqua di Vita e di Verità il Bene che è sottoposto alla tua Celeste Forza. Angelo della Terra: Donami il nutrimento Sano e Fecondo di Forza Operativa per meglio servire l'Opera Santa del Creatore e del Creato. Angelo dell'Aria: Purificami e rendimi Forte; affinché io possa possedere la Purezza degli elementi nel mio Corpo e nel mio Sangue. Angelo del Fuoco: La tua Potenza Purificatrice e Trasformatrice sia nel mio Cuore come un Fuoco inestinguibile di Devozione a Dio, Padre Glorioso ed Eterno. --

Dal Cielo alla Terra Eugenio Siragusa --
Valverde, 6 Marzo 1975